Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Trapianti e famiglia

Il consenso alla donazione degli organi ed il ruolo dei famigliari.
La difficile e sempre attuale problematica del prelievo di organi e/o tessuti da cadavere e da vivente a fini di trapianto terapeutico e gli importanti profili medico-legali concernenti il consenso degli aventi diritto e l'accertamento della morte.
Il valore giuridico della volontà dei famigliari del potenziale donatore.
L'evoluzione normativa degli ultimi sessant'anni plasmata sulla base del progresso scientifico: esempi concreti italiani di donazione ed interviste ad operatori sanitari. Prospettive comparate ed incertezze ed interrogativi futuri sospesi tra medicina, diritto e morale. Particolare riguardo alla Legge n°91 del 1999.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 CAPITOLO I Principi generali: i trapianti di organi e tessuti e la disciplina previgente. Il portentoso fenomeno dei trapianti di organi e tessuti è da sempre stato all’attenzione scrupolosa di vari specialisti di medicina e psicologia, nonché di sociologi, moralisti, politici e giuristi, in quanto costituisce una vittoria del progresso scientifico ed al tempo stesso un trionfo della vita sulla morte, grazie anche alla sconfitta, ricordando un antico sogno dell’uomo di immortalità, di vecchi pregiudizi sulla sacralità ed intangibilità delle spoglie terrene per la vita e la sopravvivenza di altri soggetti, a conciliazione, così, di culto dei morti ed esigenze di solidarietà sociale 1 . Davanti, dunque, ad una simile complessità di interessi individuali e collettivi, la legge, pur confidando nel buon senso 1 Cfr. Ferraro, I Trapianti oggi, sintesi al convegno dell’Associazione medici cattolici di Campobasso sui problemi medici, giuridici e morali dei trapianti del 27/05/1988, in Nuovo Diritto, 1988, pgg. 809 e ss.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesca Reggiani Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2760 click dal 20/02/2009.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.