Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strumenti di programmazione e controllo: analisi del caso S.I.S.A.S. s.r.l.

Questa tesi si propone di analizzare il caso concreto di una azienda di segnaletica stradale (SISAS S.r.l.) nata negli anni ’80 come piccola impresa artigiana e che si è trasformata nel corso del tempo in un importante gruppo societario composto da società italiane a cui si sono aggiunte società estere. Nei capitoli che seguiranno si analizzerà il percorso fatto dall’azienda nel corso degli anni passando da una gestione di tipo “familiare” imperniata sul proprietario fondatore e sul suo intuito imprenditoriale ad una gestione di tipo “manageriale” strutturata su sistemi di pianificazione e di controllo di gestione evidenziando quali sono stati i cambiamenti messi in atto e gli ulteriori miglioramenti ancora possibili.
Nel Capitolo Primo si tratterà dello studio del settore della segnaletica in Italia, mentre nel Capitolo Secondo sarà analizzata la storia dell’azienda dalla nascita ad oggi, tracciandone a grandi linee la struttura societaria e commerciale e il mercato in cui è inserita.
Il Capitolo Terzo affronterà la tematica dei sistemi di pianificazione e del loro utilizzo nell’azienda.
Infine il Capitolo Quarto tratterà del Controllo di Gestione e della sua introduzione in azienda, dai primi approcci ad oggi.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE Questa tesi si propone di analizzare il caso concreto di una azienda di segnaletica stradale (SISAS S.r.l.) nata negli anni ’80 come piccola impresa artigiana e che si è trasformata nel corso del tempo in un importante gruppo societario composto da società italiane a cui si sono aggiunte società estere. Nei capitoli che seguiranno si analizzerà il percorso fatto dall’azienda nel corso degli anni passando da una gestione di tipo “familiare” imperniata sul proprietario fondatore e sul suo intuito imprenditoriale ad una gestione di tipo “manageriale” strutturata su sistemi di pianificazione e di controllo di gestione evidenziando quali sono stati i cambiamenti messi in atto e gli ulteriori miglioramenti ancora possibili. Nel Capitolo Primo si tratterà dello studio del settore della segnaletica in Italia, mentre nel Capitolo Secondo sarà analizzata la storia dell’azienda dalla nascita ad oggi, tracciandone a grandi linee la struttura societaria e commerciale e il mercato in cui è inserita. Il Capitolo Terzo affronterà la tematica dei sistemi di pianificazione e del loro utilizzo nell’azienda. Infine il Capitolo Quarto tratterà del Controllo di Gestione e della sua introduzione in azienda, dai primi approcci ad oggi. La scelta di questa tesi è la logica conseguenza dell’esperienza lavorativa maturata all’interno dell’azienda, avendo vissuto direttamente alcuni dei passaggi cruciali citati in questo scritto. Mi auguro che questo lavoro, oltre che a me, possa essere utile all’azienda stessa e possa servire da spunto a chi magari vuole intraprendere lo stesso cammino.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Katia Pisticchia Contatta »

Composta da 148 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4068 click dal 24/02/2009.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.