Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I sistemi di controllo di gestione: analisi evolutiva nel contesto nazionale ed internazionale

Nella tesi viene ripercorsa l'evoluzione dei sistemi di controllo di gestione in generale e poi in relazione all'analisi dei costi. Dai sistemi tradizionali (full cost e direct cost) al recente Time Driven Activity Based Cost passando per Activity Based Cost, Activity Based Managememt e Activity Based Budgeting.
La tesi è sperimentale quindi tratta dei casi reali per ogni tipologia, in particolar modo il TDABC.
Vengono trattati casi aziendali sia nazionali che internazionali (americani).
Il lavoro è incentrato sull'analisi dei costi con casistiche reali. Il caso TDABC è il più completo, perchè più interessante e recente.
La tesi è stata valutata con il massimo del punteggio.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE Nel corso degli ultimi anni il contesto competitivo delle aziende ha subito un cambiamento radicale. Lo sviluppo della scienza, della tecnologia, la progressiva globalizzazione dei mercati, l’evoluzione dei consumatori, l’accresciuta turbolenza ed incertezza che caratterizzano l’ambiente, sono tutti fattori che hanno inciso, e stanno incidendo, in modo profondo sulle caratteristiche del contesto competitivo e sociale in cui le imprese vivono ed operano. L’aumento di complessità che questi importanti cambiamenti comportano, investe le organizzazioni nel loro complesso, con impatti sempre più rilevanti sui fattori critici di successo sul mercato. Le imprese si trovano a dover far fronte urgentemente ai cambiamenti dotandosi di strumenti, competenze ed abilità nuove per poter riuscire a superare le sfide che si presentano giorno per giorno in un ambiente così mutevole. Nuove esigenze nascono da una visione diversa del prodotto, del cliente, della qualità e del mercato. A fronte di mutamenti complessi di così grande rilievo nei contesti competitivi, diviene necessaria una parallela evoluzione dei meccanismi di controllo e gestione delle organizzazioni, volta a cogliere ed interiorizzare le nuove variabili critiche e le nuove priorità. L’obiettivo di questo lavoro è di analizzare l’evoluzione subita, ma necessaria, dei principali sistemi di controllo di gestione soprattutto con riferimento al calcolo dei costi. Vengono analizzati i sistemi e gli strumenti più recenti ed innovativi, ma senza trascurare i sistemi “tradizionali” cogliendo in ciascuno di essi quanto di positivo hanno da offrire, nonché mostrandone i relativi limiti in alcune circostanze aziendali. Il primo capitolo si configura come una breve introduzione al controllo di gestione ed agli strumenti utilizzati. Particolare attenzione si pone sulla contabilità analitica ed alle tecniche, definite “tradizionali” di costing, quali il direct costing ed il full costing. Si tratta, in questa sede, di una semplice e sintetica trattazione di tipo tecnico, volta ad illustrare la distinzione fondamentale tra le varie tipologie di costo e le principali caratteristiche di funzionamento.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Riccardo Della Gatta Contatta »

Composta da 169 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3999 click dal 24/02/2009.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.