Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Giovani outdoor. Uno studio su consumo e modelli motivazionali

Abstract
L’indagine prende le mosse dall’osservazione di uno scenario in cui i media generalisti vedono ridimensionato il proprio potere d’attrazione sulla platea dei giovani, che in fatto di consumi hanno scelto la strada della sperimentazione e della personalizzazione.
Lo studio punta a monitorare gli stili del consumo culturale giovanile in una chiave volta a focalizzare gli aspetti motivazionali che spingono, o altresì scoraggiano, il cluster dei 18-34enni alla fruizione di spettacoli e, più in generale, di eventi dal vivo. Alla base della ricerca proposta, che si fonda sulla realizzazione di un’inchiesta esplorativa, c’è il crescente interesse degli italiani per la cultura outdoor. Tutto ciò, in un contesto caratterizzato dall’exploit dei consumi extradomestici e dal mutamento in atto da un quindicennio nel sistema di domanda-offerta culturale, cui ha fatto seguito una ridefinizione del tempo libero delle giovani generazioni.
L’indagine in questione non ambisce alla rappresentatività campionaria, ma piuttosto ad aprire un varco per la ricerca a venire in un campo assai complesso, in costante trasformazione e bisognoso di approfondimenti futuri.
Di studi finalizzati a conoscere i modelli motivazionali che muovono le nuove generazioni al consumo non è possibile fare a meno in un’ottica di promozione e comunicazione della cultura.

Mostra/Nascondi contenuto.
9 Premessa 1. I modelli motivazionali del consumo culturale: uno studio di scenario Nel contesto attuale, al ridimensionamento della capacit di calamitare pubblici da parte dei mass media corrisponde uno sviluppo costante dei consumi culturali outdoor, che esercitano un crescente potere di attrazione sulle coorti giovanili. ¨ dalla presa di coscienza di questo stato dei fatti, anche alla luce di quanto poco la ricerca sociale ha fin qui elaborato tali problematiche, che si fa strada la necessit di nuo ve indagini sugli stili del consumo culturale dei giovani. La finalit dello studio Ł scandagliare il campo in buona parte inesplorato nel quale risiedono gli aspetti motivazionali nascosti sia dietro la spinta alla fruizione, sia al di l della mancata partecipazione a spettacoli dal vivo. Il lavoro esposto nelle pagine successive si sviluppa a partire dalla ricerca sul campo Giovani outdoor . L obiett ivo Ł rappresentato proprio dalla volont di aprire un po ssibile percorso analitico per eventuali indagini future, volte a focalizzare gli aspetti motivazionali del consumo culturale. A questo proposito, la complessit dell argomento p reso in esame e la mutevolezza che caratterizza l universo giovanile non consentono di formulare conclusioni definitive. Il proposito finale, quindi, Ł delineare un quadro di scenario.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Andrea Marinangeli Contatta »

Composta da 120 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1385 click dal 03/04/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.