Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La donna vittima per mano dell'uomo. Stalking dentro e fuori le mura domestiche

Partendo dal presupposto che lo stalking, nella grande maggioranza dei casi, altro non è che la continuazione della violenza familiare, attraverso una ricerca sui quotidiani degli ultimi 18 anni e l'analisi dei disegni di legge inerenti l'argomento violenza sulla donna e stalking sono stati riportati i risultati dalla ricerca appunto, confrontati con i dati del telefono rosa e dell'istat inerenti il numero di denunce.
I dati riportati sono riguardanti la situazione a livello nazionale e la regione piemonte in particolare.
Infine si è tracciata una sorta di profilo della tipologia di aggressore e delle sue caratteristiche.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Quasi ogni giorno i mezzi di comunicazione riportano atti di grave violenza familiare, violenza che balza in prima pagina soprattutto quando assume connotati di gravità tale da non potersi tacere, ossia quando integra forme di reato contro la persona di eccezionale gravità, prima fra tutte l’omicidio. “ Ferisce la moglie con un forchettone da cucina. Arrestato marito violento – Adesso bevi il detersivo ” (La Stampa 14/05/1995) “ Picchiata e violentata dal suo ex. Diciottenne in carcere ” (La Stampa 21/05/1995) “ Perseguitata dal capufficio. Lui arrestato nega tutto ” (La Stampa 24/05/1995) “ Mio marito mi ha stuprata dopo il parto ” (La Stampa 1/05/1996) “ Marisa, un incubo rosso sangue. La ragazza uccisa a Como: da mesi era perseguitata ” (La Stampa 6/02/1996) “ Accoltellata alla gola dal marito violento. Marocchina muore dissanguata davanti al bambino ” (La Stampa 31/05/1997) “ Per 25 anni solo botte e insulti ” (La Stampa 8/02/1997)

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Psicologia

Autore: Paola Agostino Contatta »

Composta da 175 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8492 click dal 03/04/2009.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.