Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La CSR e il bilancio sociale: analisi di una azienda del settore infrastrutture

La tesi parla della corporate social responsability e del bilancio sociale analizzando i casi di Autostrade spa e la omonima societa che gestisce il servizio autostradale in Francia per fare maggiore chiarezza su questi due temi e per far capire come vengono applicati in concreto

Mostra/Nascondi contenuto.
1. Introduzione I fenomeni di internazionalizzazione e di globalizzazione dei mercati hanno portato le economie a competere in aree più vaste rispetto alle realtà nazionali e all’intensificazione degli scambi tra Paesi ( )1 . In tale contesto economico, le imprese si sono trovate a dover ricercare una specializzazione produttiva nelle realtà economiche che hanno minori costi sociali e minori costi dei fattori produttivi. Tutto questo ha portato ad una esasperazione del capitalismo e ad imprese improntate solo sugli obiettivi economici. Facendo ciò, però, si sono tralasciati gli obiettivi ben più importanti di benessere della collettività. Per questi motivi si vanno sempre più affermando principi di rispetto dell’etica, della socialità e dell’ambiente. Il nuovo paradigma basato sulla social responsability mette in discussione soprattutto le modalità di sviluppo dell’economia basate sullo sfruttamento intensivo non solo dei fattori produttivi elementari (capitale e lavoro), ma anche delle risorse naturali, in quanto questo porta all’ampliamento delle disuguaglianze tra paesi in via di sviluppo e paesi sviluppati. Inoltre si ha un impoverimento della missione dell’azienda, in quanto essa non persegue obiettivi di crescita del benessere, di qualità delle attività. Diventa quindi indispensabile integrare la dimensione economica con quella sociale, affinché ogni azienda contribuisca al benessere collettivo. Per fare proprie le tematiche sociali e ambientali nello svolgimento della sua attività, l’impresa deve assumersi nuove responsabilità e, soprattutto, deve porre al centro della sua attività l’uomo e il rispetto dei suoi valori e dei suoi diritti. L’impresa deve saper rispondere in maniera efficace ai problemi etici che il contesto globale presenta. Occorre una condivisione dei valori etici e morali con gli interlocutori dell’impresa, realizzata attraverso un impegno quotidiano e credibile, frutto di opportune pratiche manageriali e di un sistema aziendale realizzato ed orientato a tal fine. Per fare ciò l’impresa sente la necessità di comunicare, di rendere visibili all’esterno le azioni intraprese in campo di responsabilità sociale. L’obiettivo di questa tesi è dare una panoramica sulla responsabilità sociale, orientata soprattutto all’analisi degli strumenti utilizzati dalle aziende per responsabilizzare i loro obiettivi economici e finanziari. 1 Scala E., La responsabilità sociale d’impresa: la concertazione e la fiducia, www.ilportalino.it 1

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Luca Iozzi Contatta »

Composta da 82 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1572 click dal 02/04/2009.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.