Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La strategia evolutiva di un'azienda di successo nel settore del tabacco

Oggetto del presente lavoro è l'evoluzione di un’azienda reale, la International Tobacco Agency (ITA), che si occupa principalmente della commercializzazione di prodotti legati al mercato tabacco . L’indagine si riferisce focalizza soprattutto sull'identità dell'impresa e sualle strategie di differenziazione adottate e allo sviluppo evolutivo dell’azienda inper configurare unil contesto ambientale, sempre più dinamico, complesso ed incerto, in modo funzionale alla propria crescita ed al proprio successo.

Il primo capitolo illustra gli strumenti teorici utilizzati come base per l’analisi degli istituti economici in una prospettiva economico-aziendale generale e strategicadella strategia evolutiva che ha caratterizzato la storia di ITA nel corso degli anni. Si tratta del modello di azienda di derivazione Zappiana e di alcuni tipici degli studi di strategia, a basso contenuto tecnico. ITA è un'impresa di medie? dimensioni, il cui management ha dimostrato capacità rilevanti di tipo imprenditoriale ed ha iniziato ad interrogarsi su sè stessa e sui propri rapporti con l'ambiente. I modelli presentati offrono la base primaria per tale indagine.

Il secondo capitolo illustra presenta i momenti fondamentali dell’evoluzione storica di ITA ed un’analisi deii caratteri essenziali che la contraddistinguono; sono analizzati l’assetto istituzionale, l’assetto organizzativo, l’organismo personale, il patrimonio e la gestione sia in una prospettiva passata che in una presente.

Nel terzo capitolo presenta si compie l’analisi della strategica passata di ITA fino ad oggi.; Segnatamente, si analizzano: la mission/visionvision/mission aziendale; l’ambiente competitivo con i modelli di Abell e Porter; attraverso, la matrice SWOT grazie ialla quale si individuano punti di forza e di /debolezza dell’impresa,le e minacce e le /opportunità del che essa ha individuato e contribuito a creare sul mercato;, l’ambiente competitivo basandosi sulle indicazionicon i modelli di Abell e Porter;, il sistema di prodotto;, la costellazione del valore; ed infine il marketing mix basandosi sudalla prospettiva sia del consumatore sia dell’azienda con il modello delle “4 C” di Kotler. ; la costellazione del valore.

Il quarto capitolo affronta le ipotesi di sviluppo, le considerazioni metodologiche e le nuove fonti di reddito sulla base delle analisi compiute nei capitoli precedenti.
Si delinea brevemente la traiettoria evolutiva che, appare più favorevole per ITA, dovrà presumibilmente seguire per far fronte ad un ambiente sempre più complesso e difficilmente controllabile.

Infine, nelle conclusioni si passa in rassegna il lavoro svolto e i risultati dell'indagine per una prima valutazione sintetica della conoscenza prodotta e dell'efficacia analizzano l’aderenza degli strumenti utilizzati nella spiegazione della realtà e nel supporto alle decisioni aziendali. sia al caso sia alla realtà e esprimono l’opinione del laureando sulla base dei risultati ottenuti nella trattazione.

Mostra/Nascondi contenuto.
9 Oggetto del presente lavoro è l'evoluzione di un’azienda reale, la International Tobacco Agency (ITA), che si occupa principalmente della commercializzazione di prodotti legati al mercato tabacco. L’indagine si focalizza soprattutto sull'identità dell'impresa e sulle strategie di differenziazione adottate per configurare il contesto ambientale, sempre più dinamico, complesso ed incerto, in modo funzionale alla propria crescita ed al proprio successo. Il primo capitolo illustra gli strumenti teorici utilizzati per l’analisi degli istituti economici in una prospettiva economico- aziendale generale e strategica. Si tratta della teoria di azienda di derivazione Zappiana e di alcuni modelli propri degli studi di strategia. ITA è un'impresa di medie dimensioni, il cui management ha dimostrato capacità rilevanti di tipo imprenditoriale ed ha iniziato ad interrogarsi su sé stessa e sui propri rapporti con l'ambiente. I modelli presentati offrono la base primaria per tale indagine. Il secondo capitolo presenta i momenti fondamentali dell’evoluzione storica di ITA ed i caratteri essenziali che la contraddistinguono; sono analizzati l’assetto istituzionale, l’assetto organizzativo, l’organismo personale, il patrimonio e la gestione. Nel terzo capitolo si compie l’analisi della strategia passata e presente di ITA. Segnatamente, si analizzano: la vision/mission aziendale; l’ambiente competitivo con i modelli di Abell e Porter; attraverso la matrice SWOT i punti di forza e di debolezza

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Riccardo Giazzon Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2506 click dal 03/04/2009.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.