Skip to content

Migration To Nowhere. The Limbo of Bharati Mukherjee's Wife.

Informazioni tesi

  Autore: Nadia Ceolin
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2005-06
  Università: Università degli Studi di Torino
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
  Corso: Scienze della mediazione linguistica
  Relatore: Pier Paolo Piciucco
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 92

In recent years migrant writing has been one of the most popular trends and this new creative impulse has consequently given birth to several talented promising distinguished authors. Commonwealth writers have produced works of high literary quality and some of them have been awarded the Nobel Prize for Literature: the Australian Patrick White (1973), the Nigerian Wole Soyinka (1986), the South African Nadine Gordminer (1991) and the Caribbean Derek Walcott (1992). It goes without saying that not only does this shift show a change of interests, but it also underlines the necessity to face a new reality. Among all these fascinating different voices, Bharati Mukherjee has played an interesting role.

As the aim of this text is to provide a detailed analysis of one of Bharati Mukherjee’s most sticking novel, Wife, it is necessary to contextualize this work and the features which make it a masterpiece. Published in 1975, it can not be treated as the typical novel which concerns immigration as it mainly deals with the protagonist’s alienation both in her own country, India, and in the New World. Her problem is not related to the place where she lives, but it lays within herself and it is caused by her tedium vitae. Taking into consideration her psychic defect, the author has chosen a significant name for this character as dimple, in accordance with the Oxford English dictionary, means “ any slight surface depression”. Consequently, this name seems to justify her behaviour, her continuous nightmares and the longing for violence.

What shocks the most is Dimple’s state of uncertainty about her life that she can not control and in which there is no advancement or improvement. This sort of limbo, which will be the key word of this analysis, has to be approached from different perspectives. Her uncertainty can refer to her status of immigrant as she fails to transit from the Indian world to the New one or it may be related to her inability to choose an identity.
No doubt the author has managed to invent a story which can stimulate and provide further incentives in dealing with women and in particular, immigrant women.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUCTION In recent years migrant writing has been one of the most popular trends and this new creative impulse has consequently given birth to several talented promising distinguished authors. Commonwealth writers have produced works of high literary quality and some of them have been awarded the Nobel Prize for Literature: the Australian Patrick White (1973), the Nigerian Wole Soyinka (1986), the South African Nadine Gordminer (1991) and the Caribbean Derek Walcott (1992). It goes without saying that not only does this shift show a change of interests, but it also underlines the necessity to face a new reality. The Commonwealth was a multicultural entity as it extended all over the world. Focusing on India, this country is generally considered an invaded colony as the British conquerors were just interested in developing their economical and strategic interests; in addition, the Commonwealth was also constituted by settler colonies, e.g. Canada, Australia and New Zealand, where the native people were completely annihilated. In India, in the 20 th century, several significant writings were produced in English. Despite the general assumption that independence, obtained in 1947, would lead to the end of Anglo-Saxon literature, in the last fifty years a large number of Indian authors have chosen to write in English. Today, it is possible to distinguish a different category of writers who have Indian origins, but who now live in the West, mainly England, Canada and the U.S.A. Obviously, they share the same interest in their native country, but they also have to face the bitter problem of racism; the first point enables them to be 3

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

bharati mukherjee
immigrant writing
immigration
limbo
integration
migration
indian

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi