Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Valutazione Ambientale Strategica nella Provincia Autonoma di Trento

La tesi ha come oggetto la valutazione ambientale strategica (VAS) in particolare come è stata applicata in Provincia Autonoma di Trento. La valutazione ambientale strategica si effettua sui piani e sui programmi che possono avere effetti significativi sull’ambiente, ed è legata al concetto di sviluppo sostenibile nato nella Conferenza di Rio de Janeiro del 1992, in riferimento al principio di precauzione.
Vengono analizzati i casi di applicazione della VAS in Provincia Autonoma di Trento, prima dell’entrata in vigore del d.lgs. n. 152/2006 che ha ratificato la direttiva 2001/42/CE in tema di VAS, avendo già previsto nelle proprie leggi ambientali forme sperimentali di valutazione ambientale strategica (DocUP 2000-2006), per passare poi all’analisi dell’applicazione della VAS al nuovo Piano Urbanistico Provinciale approvato a maggio 2008.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Capitolo 1 Riferimenti normativi 1.1.1. La direttiva 2001/42/CE L Unione Europea con la direttiva 2001/42/CE del 27 giugno 2001 concernente la valutazione degli effetti di determinati piani e programmi sull ambiente, al fine di .. garantire un elevato livello di protezione dell ambiente e di contribuire all integrazione di considerazioni ambientali all atto dell elaborazione e dell adozione di piani e programmi al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile (art. 1, dir. n. 2001/42/CE), ha introdotto nel proprio ordinamento la Valutazione Ambientale Strategica (VAS), una procedura che subordina l operativit de i progetti e dei piani alla compatibilit ambientale degli interventi progettat i o pianificati. Ripercorrendo le origini e il processo che l ha istituita, emerge con chiarezza che, in coerenza con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delineati con le strategie di Lisbona e di G teborg, la Valutazio ne Ambientale Strategica Ł finalizzata ad integrate preventivamente la componente ambientale nelle politiche di pianificazione e programmazione del territorio; funge da supporto alle decisioni e alle scelte di pianificazione territoriale in funzione degli obiettivi di sostenibilit ambientale; favorisce la trasparenza e la pubblicit degli iter procedurali coinvolgendo le amministrazioni e il pubblico. La direttiva individua e disciplina le fasi della procedura di VAS (l elaborazione di un rapporto di impatto ambientale, lo svolgimento di consultazioni, la valutazione del rapporto ambientale e dei risultati delle consultazioni nell iter decisionale e la messa a disposizione delle informazioni sulla decisione) a norma degli articoli da 4 a 9. La Valutazione Strategica permette di verificare ex ante - durante l elaborazione di piani e programmi, prima della loro adozione - il ruolo strategico che le risorse territoriali rivestono per lo sviluppo sostenibile. In questo senso si differenzia dalla Valutazione di Impatto Ambientale per il suo oggetto piø esteso riguardante non solo gli effetti derivanti da uno specifico progetto, ma l insieme delle scelte strategiche compiute dalla pubblica

Laurea liv.I

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Katia Trentini Contatta »

Composta da 74 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1100 click dal 19/05/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.