Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I metodi di controllo e i metodi di accertamento ai fini delle imposte sui redditi e dell'I.V.A.

Tratta dei diversi metodi di accertamento (analitico, induttivo puro, analitico induttivo e sintetico) applicati dall'ufficio ai fini II.DD. ed I.V.A. Inoltre, tratta i diversi metodi di controllo basati sulle presunzioni, sui parametri, sugli studi di settore, sulle indagini finanziarie.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 ^^^^^^^^^^^^^^^ 1. L’ACCERTAMENTO TRIBUTARIO L’accertamento tributario indica l’attività amministrativa svolta dall’Ufficio finanziario finalizzata a controllare il regolare adempimento degli obblighi fiscali ed a determinare gli elementi costitutivi dell’obbligazione tributaria. L’accertamento, normalmente, si basa sull’attività ispettiva svolta dall’Amministrazione finanziaria (Uffici finanziari e Guardia di finanza). L’accertamento si concretizza in una sequenza di atti fra loro funzionalmente collegati: 1. obbligo di presentazione della dichiarazione da parte dei contribuenti; 2. attività istruttoria e di controllo da parte dell’Amministrazione finanziaria (Uffici finanziari e Guardia di finanza), che si conclude con l’emissione degli atti conclusivi dell’attività di controllo; 3. emissione, a seconda dei casi: ξ dell’avviso di rettifica, ξ dell’avviso di accertamento, ξ dell’atto di liquidazione dell’imposta; ξ dell’atto di irrogazione delle sanzioni. 1.1. Distinzioni dell’accertamento tributario, ai fini delle imposte sui redditi e dell’I.V.A., in base alle finalità cui è diretto: 1. attività di liquidazione delle imposte, contributi, premi e rimborsi dovuti in base alle dichiarazioni presentate dai contribuenti, fondata sui dati emergenti dalle dichiarazioni presentate, finalizzata a correggere errori materiali dei dati contenuti nella dichiarazione ed a controllare la corrispondenza fra la dichiarazione ed i versamenti;

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Antonino Pernice Contatta »

Composta da 114 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2650 click dal 19/06/2009.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.