Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Business Process Reengineering: strumento di cambiamento nella Pubblica Amministrazione

Il presente lavoro è un approccio sistematico ad uno dei metodi del New Public Management (NPM), il Business Process Reengineering (BPR). prima di poter analizzare come esso possa essere utilizzato nelle Pubbliche Amministrazioni è stato analizzato lo strumento in se, sia come applicato fino ad ora nel settore privato, sia come esso sia stato applicato all'estero e anche in Italia nele Pubbliche Amministrazioni.

Mostra/Nascondi contenuto.
5   Introduzione   I processi di cambiamento e di adattamento delle Pubbliche Amministrazioni alle esigenze imposte dalla innovazione legislativa e dal sistema socio-economico hanno avuto tra le implicazioni più rilevanti l’introduzione di logiche, principi e tecniche provenienti dal sistema delle imprese. Tali processi, inglobati nel paradigma del New Public Management (NPM), prevedono principalmente meccanismi gestionali quali il controllo orientato ai risultati, il miglioramento radicale dei processi (Business Process Reengineering), il confronto sistematico con processi e servizi simili di altre amministrazioni (benchmarking), la rilevanza della customer satisfaction, il rispetto dei criteri di efficacia, efficienza economicità ed il downsizing (fusione ed accorpamento del vertice amministrativo e decentramento delle funzioni con la separazione delle politiche strategiche dalla gestione operativa). In questa convergenza viene analizzata una delle tecniche appartenenti al paradigma del NPM, che nella letteratura prende il nome di Business Process Reengineering (BPR), approccio applicato ai processi aziendali per innalzarne notevolmente le prestazioni, con riflessi positivi sia interni che esterni all’organizzazione. La reingegnerizzazione dei processi è una specifica modalità di cambiamento organizzativo caratterizzata dal riesame e riprogettazione radicale dei processi organizzativi, per realizzare un miglioramento drastico delle attuali performance di costo, servizio e velocità. Attualmente, il tipo di riprogettazione radicale è evidente che sia favorito, oltre che dalla riprogettazione organizzativa (parallelismi invece di sequenzialità,

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Francesco Garraffo Contatta »

Composta da 228 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4251 click dal 09/07/2009.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.