Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un linguaggio XML-based per i TeleAction Object: progettazione e realizzazione di un ambiente TAOXML

Nel campo delle applicazioni multimediali basate sui TeleAction Object (TAO), oggetti multimediali atti a descrivere e gestire presentazioni multimediali con interazioni complesse con l’utente, un primo passo verso l’introduzione sulla Rete è costituito dal TAOML, un’estensione dell’HTML per descrivere i TAO. L’evidente necessità, però, di una più efficiente fruibilità sulla Rete e una maggiore indipendenza da piattaforme hardware e software ha portato alla definizione del linguaggio TAO_XML. Il TAO_XML è un linguaggio XML-based che unisce alla potenza espressiva dei TAO le qualità dei linguaggi XML, prime fra tutte, flessibilità, portabilità e riusabilità.
In questa tesi viene descritto tale linguaggio a partire dal TAOML e si propone la trasformazione dell’ambiente di sviluppo di applicazioni multimediali basati su TAO in un ambiente TAOXML che risulta più semplice ma estremamente più potente, caratterizzato principalmente da proprietà di estendibilità, modificabilità, interoperabilità e indipendenza da piattaforme hardware e software.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione La crescente domanda di informazione che caratterizza l’era tecnologica in cui viviamo ha portato alla massiccia diffusione di numerosi tipi di media (testo, suono, immagini, filmati). Al fine di utilizzare efficientemente tali tipi di dato, sono stati introdotti dei linguaggi multimediali che definiscono le regole e gli strumenti per la specifica di informazione strutturata attraverso media. Per soddisfare questi requisiti sono stati compiuti notevoli sforzi da parte dei ricercatori nell’analisi dei linguaggi multimediali. Tale ricerca si è sviluppata soprattutto nell’ambito teorico poiché i risultati hanno un diretto impatto nel campo applicativo. Parallelamente allo sviluppo di questi linguaggi si è assistito, negli ultimi tempi, all’esplosione del fenomeno Internet che è diventato il principale mezzo di comunicazione dell’informazione. E’ dunque naturale pensare ad un efficiente sviluppo dei linguaggi multimediali in termini di fruibilità sulla Rete. Per i linguaggi multimediali, ottimi risultati sono stati ottenuti con lo sviluppo della teoria dei TeleAction Object (TAO) il cui primo tentativo di avvicinamento alla Rete è costituito dal linguaggio di markup chiamato TAOML. Lo scopo principale della nostra ricerca è stato quello di fornire una base teorica per portare i linguaggi multimediali su Rete, in maniera più efficiente e flessibile del TAOML. La ricerca si è sviluppata su due fronti distinti e separati: da un lato un’analisi più approfondita dei linguaggi basati su TAO, dall’altra

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Carolina Marmo Contatta »

Composta da 237 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1123 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.