Skip to content

Confronto economico ed energetico di tecnologie di climatizzazione basate su pompa di calore

Informazioni tesi

  Autore: Luca Monachino
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2006-07
  Università: Politecnico di Milano
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria gestionale
  Relatore: Matteo Perotti
Coautore: Matteo Ferranti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 151

Analisi e confronto energetico di configurazioni di climatizzazione basate su pompa di calore, con breve excursus sulla situazione energetica mondiale, e con l'analisi della tecnologia ad assorbimento a gas.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
8 Premesse Problema demografico e problema energetico rappresentano, nell attuale emergenza del Paese, e ancor piø nel quadro globale del pianeta, due sfide strettamente interconnesse. Crescita esplosiva di popolazioni nei subcontinenti asiatici (Cina, India) da un lato, declino demografico ed invecchiamento della popolazione negli stati dell Occidente europeo, (un fenomeno particolarmente accentuato in Italia), pongono le autorit responsabili, a livello mondiale e a livello di singole nazioni, davanti a problemi di ardua soluzione, e tuttavia non eludibili nØ ulteriormente procrastinabili. Il boom demografico, associato al rapido sviluppo industriale e tecnologico dei grandi Paesi emergenti, comporta a sua volta una crescita inarrestabile dei consumi e dei bisogni energetici, con conseguenze devastanti per l ambiente, e per la stessa gestione razionale delle risorse energetiche non rinnovabili. Ma la crescita si riscontra, benchØ in misura minore, anche nei Paesi ove la consistenza della popolazione Ł stabile, o addirittura in declino: anche qui con un attenzione insufficiente, quando non del tutto assente, alla tutela ambientale e alla conservazione dell equilibrio fra risorse e consumi. Si tratta dunque delle due facce di un unico problema, il cui affronto costituisce oggi la sfida piø imminente e ineludibile, cos come nelle risposte che adesso vengono e verranno offerte, sta il banco di prova della capacit dell attuale s istema economico e sociale di sopravvivere senza seri traumi nel prossimo futuro. Nessuno si illude che proposte anche eccellenti possano da sole offrire una soluzione a un nodo problematico talmente complesso, quando non vi faccia seguito una efficiente messa in atto di esse; e tuttavia Ł dovere delle istituzioni e dei singoli operatori forniti di esaurienti conoscenze in merito diffondere, fra coloro cui Ł affidata la gestione del Paese, un informazione chiara ed esauriente, che senza cadere in eccessivi tecnicismi, possa costituire una fonte di orientamento per i momenti decisionali. ¨ con questo intento che, passando da una breve ana lisi della situazione energetica mondiale e sfumando in seguito su quella nazionale, arriveremo a fornire un piccolo ma interessante esempio di come sia possibile scegliere in maniera intelligente l impianto da utilizzare per il riscaldamento e il condizionamento di un abitazione residenziale. A questo proposito presenteremo tre diversi tipi di pompe di calore e ne confronteremo i dati di performance con quelli relativi ad una caldaia a condensazione standard. Un caso reale far da scenario alla nostra analisi e, grazie all ausilio di un foglio di calcolo, confronteremo i dati di performance dell impianto nelle differenti configurazioni. Ne trarremo infine delle interessanti conclusioni a carattere economico e gestionale.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

absorption heat pump
analisi economica
analisi energetica
assorbimento
caldaia
condizionatore
flussi di cassa
heat pump
pompa calore
situazione energetica

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi