Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le procedure di bilancio in prospettiva comparata

Questo lavoro si occupa dei problemi dei diversi ruoli delle istituzioni nel momento della formazione delle procedure di bilancio, inteso come l'atto più importante che uno Stato deve approvare nel corso dell'anno in quanto è l'atto con cui si decide in che modo sviluppare l'indirizzo politico del Governo. Il lavoro tratterà prima dei problemi e del funzionamento delle procedure in Italia per poi continuare con un excursus negli altri Paesi europei: Francia, Germania, Spagna, Regno Unito e Unione Europea, dimostrando che le procedure di approvazione del bilancio seguono di pari passo le diversità insite nelle sfumature dei vari regimi governativi e di Stato. Al finire sarà fatta una comparazione cercando di individuare negli altri Paesi europei degli apsetti positivi da poter riproporre nel nostro Paese.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Le procedure di bilancio sono sicuramente gli atti piø importanti che deve compiere uno Stato nell arco di un anno. Da questi dipende la vita stessa dello Stato che attraverso il bilancio prevede e documenta ordinatamente i fatti finanziari che saranno di possibile oggetto della politica economica e finanziaria del paese. Il bilancio Ł oggigiorno un documento fondamentale della vita dello Stato moderno perchØ Ł la sintesi pubblica di tutta la vita economica della nazione. E il momento in cui la collettivit decide il modo con c ui la ricchezza del Paese deve essere impiegata per il soddisfacimento degli interessi collettivi. Il bilancio Ł ci che traduce in termini contabili l indirizzo e il programma politico dello Stato e attraverso cui Ł possibile capire le scelte operate dal potere esecutivo. In particolare le uscite indicano la realizzazione dei programmi dello Stato e qualificano perci l indirizzo politico della spesa pubblica; le entrate, invece, permettono di rilevare il mezzo con cui il Governo intende far fronte alle spese e cioŁ verificare le modalit di ripartizione del carico tributario. Le funzioni del bilancio sono molteplici: oltre all indiscutibile funzione contabile (il bilancio Ł un vero e proprio conto in cui vengono indicati elementi passivi e attivi relativi ad un determinato periodo di tempo), ha una funzione politica in quanto concerne il rapporto fiduciario tra Governo e Parlamento e una funzione giuridica perchØ rappresenta una sorte di autorizzazione preventiva delle spese che il parlamento concede all organo cui spetter il compito di dare esecuzione al bilancio. Ovviamente tali funzioni si plasmano a seconda del regime di governo e di Stato di un Paese. E chiaro che uno Stato federale come la Germania dovr fare i conti con le autonomi e insite al suo interno. A differenza di quanto accade in Italia, poi, dove sussiste

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Claudia Loglisci Contatta »

Composta da 110 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 670 click dal 17/07/2009.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.