Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La gestione dell'impianto natatorio

La gestione dell'impianto natatorio, aspetti legislativi, la normativa sulla sicurezza, gli aspetti contrattuali e fiscali, business plan, le forme di collaborazione pubblico-privato.

Mostra/Nascondi contenuto.
La gestione dell’impianto natatorio 1.1 Legislazione italiana, europea e internazionale sulle piscine natatorie Attualmente la legislazione sulle piscine ad uso natatorio è affrontata in maniera estremamente varia e disomogenea. Tale diversità di situazione è strettamente connessa ai differenti approcci delle singole autorità che sono riconducibili alle diverse condizioni sociali, economiche e culturali di ciascun Paese. In linea molto generale, ed estremamente semplificata, lo strumento giuridico è necessario quando una materia, se non organizzata mediante una disciplina prefissata, può far insorgere una lite o una controversia, oppure può ledere un diritto, soggettivo o diffuso. L’ordinamento può assumere invece un atteggiamento di indifferenza di fronte ad un certo problema quando non lo consideri apprezzabile dal punto di vista giuridico, mentre si può ritenere che alcune attività vadano protette e che dunque il soggetto debba essere fornito degli strumenti giuridici idonei a realizzare l’interesse sotteso. La situazione negli Stati Uniti d’America può essere presa come esempio emblematico, perché non esiste una norma federale sanitaria, ma solo la prescrizione che la progettazione, la costruzione e la gestione della piscina devono essere autorizzate dalle autorità municipali. Negli USA in cui la cultura della piscina è diffusissima, il rapporto piscine/popolazione è il più alto al mondo, e sono nate, e nascono, ogni anno, decine di discipline sportive acquatiche nuove. Tra i principi sociali rilevanti è inserita la facilità di accesso ad una struttura natatoria per la popolazione. 4

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Motorie

Autore: Arnaldo Stanzione Contatta »

Composta da 139 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3781 click dal 01/09/2009.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.