Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Economia della criminalità e modelli econometrici: effetti socio-economici dell'indulto

Sono passati quasi tre anni dall’ultimo indulto, e si torna a discutere dell’opportunità di tali strumenti per affrontare l’emergenza legata al sovraffollamento delle carceri, insostenibile sia per le condizioni psico-fisiche e igieniche dei carcerati che per il conseguente stress del personale di servizio.
Con questa tesi analizzeremo statisticamente, insieme con colui il quale mi ha suggerito questo complesso e interessante argomento , il Professore e Presidente del corso di laurea della facoltà di Scienze Economiche Prof. Massimiliano Ferrara, i cambiamenti nel numero e nelle tipologie di crimini successivi all’indulto del 2006 e gli atti di clemenza degli ultimi 40 anni.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE Sono passati quasi tre anni dall’ultimo indulto, e si torna a discutere dell’opportunità di tali strumenti per affrontare l’emergenza legata al sovraffollamento delle carceri, insostenibile sia per le condizioni psico-fisiche e igieniche dei carcerati che per il conseguente stress del personale di servizio. Con questa tesi analizzeremo statisticamente, insieme con colui il quale mi ha suggerito questo complesso e interessante argomento , il Professore e Presidente del corso di laurea della facoltà di Scienze Economiche Prof. Massimiliano Ferrara, i cambiamenti nel numero e nelle tipologie di crimini successivi all’indulto del 2006 e gli atti di clemenza degli ultimi 40 anni. In passato ci sono stati casi in cui le misure di clemenza hanno letteralmente svuotato le prigioni (1966 Abruzzo e Molise; 1970 Trentino Alto Adige), ed erano anni in cui non esisteva il problema delle carceri che resta a tutt’oggi il nodo principale da sciogliere. E’ necessario analizzare a fondo anche le conseguenze che gli indulti e amnistie comportano sul piano sociale. A giustificazione della misura dell’indulto si adduce comunemente il sovraffollamento delle carceri, mentre i critici del provvedimento

Laurea liv.I

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Erika Bruna Strati Contatta »

Composta da 92 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1609 click dal 03/09/2009.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.