Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Corriere del Mezzogiorno: dieci anni di informazione a Napoli e in Campania

Il Corriere del Mezzogiorno diventa oggetto di studio e tesi di laurea. Questa tesi nasce dopo un periodo di stage che la candidata ha svolto presso la redazione della testata targata “Editoriale del Mezzogiorno”, e analizza a fondo i dieci anni di attività del quotidiano, che nel corso del tempo,grazie ad una sapiente combinazione di mezzi, si è messo in evidenza come uno dei quotidiani più importanti nel panorama giornalistico del Sud Italia. La tesi seguita dal prof. Marcello Curzio, evidenzia come il Cormezzo nel corso di questi anni si sia imposto come voce di rilievo, in un Sud caratterizzato dalla scarsezza di informazione, grazie al filtro critico e obiettivo con cui ha sempre affrontato le vicende di cronaca e non.

Mostra/Nascondi contenuto.
Il Cormezzo 1997 ­ 2007  Il 19 Giugno 1997 è nato in Campania un nuovo quotidiano, il Corriere del Mezzogiorno, edito da una società editoriale appositamente costituita, posseduta per il 49% da Rcs Quotidiani e per il 51% da un gruppo d’imprenditori locali. Il Corriere del Mezzogiorno nasce dopo una ristrutturazione aziendale della Rcs Quotidiani, al fine di rilanciare l’economia campana, aprendo uno spazio anche alla cronaca locale. È il primo dorso locale (così detto giornale panino) edito dal Corriere della Sera e fu 5

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Eliana Giglio Contatta »

Composta da 78 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 319 click dal 17/09/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.