Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'impatto della crisi finanziaria sulla finanza di progetto

In questa tesi si tenterà di evidenziare quale ruolo abbia la crisi finanziaria nel sistema della finanza di progetto.
Nonostante la crisi che ha colpito i mercati finanziari e che negli ultimi mesi si è trasferita sull’economia reale, il settore project finance mostra segnali di tenuta. Nel 2008 il comparto è cresciuto del 10% nonostante la bufera sui mercati.
Nella prima parte si farà cenno alla situazione ante crisi, sia utilizzando i dati forniti dall'Osservatorio sul project financing sia quanto rinvenuto da articoli pparsi sui quotidiani economici, si mostrerà la situazione alla fine del 2007 quando la crisi era agli inizi, ben lungi dal trasferirsi nell'economia reale, cosa che sta avvenendo negli ultimi mesi e, mentre è in stesura questo lavoro, non ha ancora mostrato tutti i suoi effetti.
Nel secondo capitolo si tratterà dell'importanza del sistema bancario nell'economia attuale e del suo ruolo nello sviluppo economico, in seguito si tratteggeranno le più importanti innovazioni portate da Basile II e di ultimo verrà chiarito un fatto a mio avviso cruciale: ovvero che senza una forte sinergia tra banche e imprese il sistema economico non è in grado di fronteggiare efficacemente la crisi.
Nella seconda parte si evidenzieranno i principali effetti che la crisi ha sulla finanza di progetto, e ciò che da più parti ormai si considera come il principale effetto è legato al sistema dei finanziamenti.
In epoca di crisi del credito, il sistema di gestione dei finanziamenti dei vari progetti assume un ruolo critico, questo quanto si cercherà di evidenziare nel quarto capitolo in cui vengono mostrati i metodi di analisi del rischio e di valutazione dei progetti.
Nell'ultima parte, ben lontana dall'essere esaustiva in quanto in questi giorni si stanno verificando continue situazioni che andrebbero inserite nella trattazione, si mostrerà la situazione della finanza di progetto ad inizio 2009 e analizzerò gli interventi atti a sostenere questo settore.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione: _______________________________________________________ In questa tesi si tenterà di evidenziare quale ruolo abbia la crisi finanziaria nel sistema della finanza di progetto. Nonostante la crisi che ha colpito i mercati finanziari e che negli ultimi mesi si è trasferita sull‟economia reale, il settore project finance mostra segnali di tenuta. Nel 2008 il comparto è cresciuto del 10% nonostante la bufera sui mercati. Nella prima parte si farà cenno alla situazione ante crisi, sia utilizzando i dati forniti dall'Osservatorio sul project financing sia quanto rinvenuto da articoli pparsi sui quotidiani economici, si mostrerà la situazione alla fine del 2007 quando la crisi era agli inizi, ben lungi dal trasferirsi nell'economia reale, cosa che sta avvenendo negli ultimi mesi e, mentre è in stesura questo lavoro, non ha ancora mostrato tutti i suoi effetti. Nel secondo capitolo si tratterà dell'importanza del sistema bancario nell'economia attuale e del suo ruolo nello sviluppo economico, in seguito si tratteggeranno le più importanti innovazioni portate da Basile II e di ultimo verrà chiarito un fatto a mio avviso cruciale: ovvero che senza una forte sinergia tra banche e imprese il sistema economico non è in grado di fronteggiare efficacemente la crisi. Nella seconda parte si evidenzieranno i principali effetti che la crisi ha sulla finanza di progetto, e ciò che da più parti ormai si considera come il principale effetto è legato al sistema dei finanziamenti. In epoca di crisi del credito, il sistema di gestione dei finanziamenti dei vari progetti assume un ruolo critico, questo quanto si cercherà di evidenziare nel quarto capitolo in cui vengono mostrati i metodi di

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Davide Tocchi Contatta »

Composta da 88 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1896 click dal 17/09/2009.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.