Skip to content

L'esoterismo tra letteratura e cultura popolare - Da Guénon e Gurdjieff a Brook e Battiato

Informazioni tesi

  Autore: Raffaele Russo
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Salerno
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Scienze della comunicazione
  Relatore: Gabriele Frasca
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 73

Il presente lavoro mira ad analizzare la diffusione dell’esoterismo attraverso due linee di lettura: una storica e l’altra mediatico-espressiva. Dopo aver ripercorso brevemente la storia dell’esoterismo, dalle prime occorrenze dell’aggettivo in epoca aristotelica fino alle ultime deviazioni del concetto negli anni della New Age, si presentano quattro personaggi, apparentemente distanti tra loro, di cui sono analizzate le opere letterarie ed artistiche al fine chiaramente di trovare al loro interno una visione comune: lo scrittore francese René Guénon (1886-1951), testimone della Tradizione primordiale; lo scrittore e maestro di danze armeno Georges Ivanovitch Gurdjieff (1877-1949), artefice di un sistema per lo
Sviluppo armonico dell’Uomo; Peter Brook (1925), regista teatrale soprattutto dell’operashakespeariana, ma che negli anni ’50 venne in contatto con la scuola di Gurdjieff; Franco Battiato (1945), eclettico musicista anch’egli per dieci anni discepolo indiretto degli insegnamenti esoterici del maestro, nonché attento lettore delle opere di Guénon. Partendo dall’esoterismo letterario, attraverso quattro comparazioni, la prima riguardante Guénon e Gurdjieff, per quanto concerne il tema dell’iniziazione; la seconda la continuità e l’unità in René Guénon nei suoi libri dal 1924 al 1929; la terza riguardante il mito del Re del Mondo, comparando il libro di Guénon con i due importanti precedenti letterari di Saint Yves d’Alveydre ed Ossendowski; la quarta il rapporto, letterario ed esistenziale, tra Gurdjieff e il suo discepolo Peter Ouspensky, oltre che una breve esposizione del “sistema”, si giunge ai riscontri della letteratura esoterica nell’arte, nel cinema di Peter
Brook, che nel 1979 trae da Incontri con uomini straordinari l’omonimo film, e nelle
canzoni di Franco Battiato, che negli album del suo primo periodo cantautorale molto attinge da Guénon e Gurdjieff e dall’esoterismo in genere.
Oltre ad un discorso letterario e mediatico, si apre nelle conclusioni anche un varco
sociologico, che individua l’affinità tra esoterismo ed avanguardia, due concetti aventi le medesime modalità di rappresentazione, il frammento e il simbolo.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Questo lavoro mira ad analizzare la diffusione dell’esoterismo attraverso due linee di lettura: una storica e l’altra mediatico-espressiva. Dopo aver ripercorso brevemente le tappe della storia dell’esoterismo infatti, dalle prime occorrenze dell’aggettivo in epoca aristotelica fino alle ultime deviazioni del concetto negli anni della New Age, si presentano, nella sezione Presentazioni, quattro personaggi, apparentemente distanti tra loro per periodi e luoghi, di cui analizzeremo le opere letterarie ed artistiche, al fine chiaramente di trovare in esse una visione comune: il francese René Guénon (1886- 1951), testimone e difensore della Tradizione; l’armeno Georges Ivanovitch Gurdjieff (1877-1949), grande osservatore dell’essere umano; Peter Brook (1925) regista teatrale, sensibile interprete dell’opera shakespeariana, che ad un certo punto della sua esistenza ha incrociato l’esoterismo; Franco Battiato (1945), eclettico musicista la cui ricerca artistica è andata sempre di pari passo con quella spirituale. Partiamo dall’esoterismo letterario, attraverso quattro frammenti comparativi, con i quali cerchiamo di formare un quadro d’insieme. Il primo mette a confronto, sulla base delle Considerazioni sulla via iniziatica, l’ultima opera in vita di René Guénon, e di Vedute sul mondo reale e Frammenti di un insegnamento sconosciuto in rappresentanza delle idee di Gurdjieff, due impostazioni molto diverse tra loro, nelle quali però è possibile trovare un’intesa, come possono trovarla anche l’Oriente e l’Occidente, i cui rapporti fanno da sfondo (e a volte emergono) all’intero lavoro. Il primo frammento in realtà introduce anche alcuni aspetti dell’opera dei due scrittori, che sono analizzate meglio nel secondo e quarto paragrafo della sezione Comparazioni. Di Guénon sono presi in esame gli scritti dal 1924 al 1929 (Oriente e Occidente, Il re del mondo, La crisi del mondo moderno, Autorità spirituale e potere temporale), atti a dimostrare la continuità e l’unità di intenti dell’autore, mentre di Gurdjieff è esposto brevemente il “sistema”, con l’aiuto di Vedute sul mondo reale, raccolta di lezioni del maestro con i suoi allievi dal 1917 al 1931, ma anche alla luce del suo rapporto, durato otto anni, dal 1915 al 1923, con il discepolo Peter Ouspensky, autore di tre libri sul “sistema”: La Quarta Via, L’evoluzione interiore dell’uomo, ma soprattutto di Frammenti di un insegnamento sconosciuto, il testo che ha fatto conoscere Gurdjieff all’Occidente e di cui lo stesso autorizzò la pubblicazione prima di morire. C’è anche spazio, tra le due analisi suddette, per discutere sulla leggenda del Re del Mondo, comparando l’omonima opera di Guénon del 1927 con Mission de

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

battiato
brook
esoterismo
frammenti di un insegnamento sconosciuto
guénon
gurdjieff
incontri con uomini straordinari
l'era del cinghiale bianco
la voce del padrone
new age
occultismo
re del mondo
spiritualismo
vedute sul mondo reale
via iniziatica

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi