Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Family business: processi di crescita dimensionale e capitale di rischio

Le imprese familiari sono presenti in tutto il mondo e sono una risorsa fondamentale per l’ economia di ogni paese. In Italia queste imprese subiscono la forte competizione internazionale a causa soprattutto delle loro dimensioni limitate. Nelle nostre imprese diventa necessario avviare dei processi di crescita dimensionali, i quali spesso sono finanziati attraverso il capitale di rischio. Gli imprenditori italiani sono impauriti da questo tipo di finanziamento, perché comporta l’ apertura della proprietà aziendale verso soci esterni alla famiglia.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione Questa tesi intende analizzare le principali problematiche relative alla crescita dimensionale di un particolare tipo di impresa: l impresa familiare. Il lavoro fornisce un esposizione chiara ed esauriente sulle fonti di finanziamento che accompagnano l impresa familiare nel suo percorso di crescita, in particolare i vantaggi e gli svantaggi che ogni fonte arreca all azienda. In tutti i Paesi ad economia di mercato queste imprese rappresentano la forma piø forte di spirito imprenditoriale e di iniziativa economica: sono tra il 65 e il 90 per cento sul totale dell imprese al mondo. Le imprese familiari si presentano come sistemi nei quali interagiscono due elementi distinti e tra loro intrecciati da relazioni reciproche: l impresa e la famiglia. Una loro caratteristica Ł l interrelazione delle figure familiari nei diversi ruoli privati e manageriali; in quest intreccio di legami si contrappongono molteplici interlocutori finanziari specializzati nel soddisfare i differenti bisogni individuali, familiari, intergenerazionali, di corporate e di governance. Nel nuovo contesto internazionale di oggi un impresa pu battere i concorrenti solo se vanta un elevata efficienza interna e qualit dei p rodotti e soprattutto se opera in un ambiente competitivo in termini di infrastrutture, politica economica e sociale. In una ricerca per Confindustria Antonio Amato ha affermato che insieme agli indicatori strettamente economici, si deve monitorare e confrontare l ambiente normativo, l efficienza del settore

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Matteo Givogre Contatta »

Composta da 63 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2930 click dal 14/10/2009.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.