Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi ed implementazione di un cluster di failover in ambiente Linux

Analisi ed implementazione di un cluster-Ha.

Introduzione alla teoria dei cluster e ai loro utilizzi.

Spiegazione degli strumenti quali Hearbeat e DRBD

Come implementare un Cluster-ha a due nodi.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Intraprendendo questo percorso di studi mi sono reso conto che molte sono le aspettative che vengono affidate all’informatica. Sempre piu` in questi de- cenni la scienza dell’informazione ha portato grandi cambiamenti nella vita di ognuno di noi. Oggi ci si affida molto alle macchine per ogni ambito; Si pensi a servizi molto importanti come acqua e energia elettrica che, per la loro gestione si affidano a potenti server. Tanto maggiore e` la responsabilita` che viene data ai computer, tanto piu` essi dovranno essere affidabili. La forte convinzione che la ridondanza sia di primaria importanza negli ambieti critici, ha portato la mia attenzione a tecnologie e approcci che si direzionano verso questo senso. Nella trattazione si andra` a effettuare una panoramica teorica che sta al- la base di queste tecnologie, come queste funzionano e come possono essere implementate al meglio. Si partira` dalla teoria sui cluster, sulle loro diverse tipologie, sul paragone tra esse e su come vengono utilizzate nei diversi am- biti. Successivamente verranno trattati teoricamente gli strumenti che ver- ranno poi implementati concretamente. Si analizzeranno le potenzialita` degli applicativi, le loro impostazioni e come essi riescono a rendere affidabile un sistema informatico. Nella seconda parte si trattera` invece come queste risorse i

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Fabiano Bonomini Contatta »

Composta da 71 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1265 click dal 16/10/2009.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.