Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studio baropodometrico statico e dinamico nell'artropatia psoriasica

Caratteristiche dell'artropati psoriasica sull'arto inferiore e il piede in particolare. Confronto delle deformità con pazienti con artrite reumatoide. Studio effettuato con dati raccolti in circa due anni e che è poi proseguito ulteriromente. I dati erano relativi alle caratteristiche dei carichi plantari di pazieneti affetti da artropatia psoriasica. I gruppi controllo erano composti da pazinti affetti da artrite rumatoide e pazienti sani. I dati sono stai raccolti mediante l'utilizzo di un baropodometro elettronico. Interessante la differenza esaltata da questo piccolo studio.

Mostra/Nascondi contenuto.
Manuela Quaglietti 3 1. INTRODUZIONE 1.1 PSORIASI “La psoriasi è una dermatite eritemato-squamosa a decorso cronico, su base genetica, con patogenesi complessa, prevalenza immunitaria, caratterizzata da eruzioni eritomato-desquamanti a margini netti e di varia dimensione. Prevede fasi di miglioramento, di remissione spontanea e d’esacerbazione. È spesso associata ad artropatia.” (1). È una delle più comuni malattie infiammatorie della cute. Benché sia raramente una malattia di gravità tale da mettere in pericolo la sopravvivenza del paziente, la psoriasi può essere altamente onerosa, sia dal punto di vista sociale, che da quello economico (2). L’andamento della psoriasi presenta remissioni e recidive e il passaggio dalla forma genotipica latente a quella fenotipica o clinica è stabilito da fattori scatenanti. Questi possono essere esogeni ed endogeni e sono clinicamente conosciuti, anche se non sono noti i meccanismi d’azione. È nota l’azione scatenante dei traumi emotivi, fisici e dei fattori ambientali, tra le quali troviamo le infezioni da streptococco.

Diploma di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Manuela Quaglietti Contatta »

Composta da 90 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1418 click dal 11/11/2009.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.