Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Evoluzione dei comportamenti di consumo nei periodi di crisi economica

Oggetto del presente lavoro è la descrizione del comportamento di consumo degli individui e l’osservazione dei loro atteggiamenti durante il periodo che va dal 2000 al 2008, tenendo in particolare considerazione la crescita nulla del Pil avvenuta nel 2003 e la recessione economica recente.
Nel primo capitolo vengono illustrati i diversi contributi forniti dalle discipline che si sono occupate di crisi economica, in primis descrivendo come la loro definizione di crisi economica.
In seguito, l’analisi dei principali indicatori economici (Prodotto Interno Lordo, Tasso d’inflazione e Tasso di disoccupazione), consente di descrivere il contesto economico di riferimento dal quale partire per osservare i comportamenti e gli atteggiamenti dei consumatori in risposta alle diverse situazioni.
Il primo obiettivo è quello di descrivere l’evoluzione dei comportamenti di consumo degli individui durante il periodo che va dal 2000 al 2008, il quale comprende due periodi economici particolarmente difficili: il 2003 (anno in cui il Pil presenta una crescita nulla) ed il 2008 (anno in cui il Pil presenta una variazione negativa del -1%). A tal fine sono stati considerati i conti economici ed i dati sui consumi delle famiglie italiane prodotti dall’Istat.
Il secondo obiettivo riguarda la descrizione dell’evoluzione degli atteggiamenti dei consumatori durante il periodo storico considerato, ai quali siamo riusciti ad attingere tramite l’analisi del clima di fiducia ISAE.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 Abstract La tesi qui presentata si inserisce all’interno di un più ampio lavoro di tirocinio svolto presso l’Osservatorio dei comportamenti di consumo della cattedra di Sociologia dei consumi della Facoltà di Psicologia 2. Oggetto del presente lavoro è la descrizione del comportamento di consumo degli individui e l’osservazione dei loro atteggiamenti durante il periodo che va dal 2000 al 2008, tenendo in particolare considerazione la crescita nulla del Pil avvenuta nel 2003 e la recessione economica recente. L’analisi dei principali indicatori economici (Prodotto Interno Lordo, Tasso d’inflazione e Tasso di disoccupazione), consente di descrivere il contesto economico di riferimento dal quale partire per osservare i comportamenti e gli atteggiamenti dei consumatori in risposta alle diverse situazioni. Il primo obiettivo è quello di descrivere l’evoluzione dei comportamenti di consumo degli individui durante il periodo che va dal 2000 al 2008, il quale comprende due periodi economici particolarmente difficili: il 2003 (anno in cui il Pil presenta una crescita nulla) ed il 2008 (anno in cui il Pil presenta una variazione negativa del -1%). A tal fine sono stati considerati i conti economici ed i dati sui consumi delle famiglie italiane prodotti dall’Istat. Il secondo obiettivo riguarda la descrizione dell’evoluzione degli atteggiamenti dei consumatori durante il periodo storico considerato, ai quali siamo riusciti ad attingere tramite l’analisi del clima di fiducia ISAE. Ciò che è stato dimostrato dai dati economici è che, a fronte di un andamento negativo del Pil (che nel 2008 ha segnato una recessione pari a -1), corrisponde un aumento dell’indice dei prezzi al consumo e del tasso di disoccupazione. All’interno di questa cornice si collocano le scelte di consumo delle famiglie alle quali si può attingere attraverso l’analisi della composizione percentuale della spesa. Questa descrive la diversa incidenza percentuale dei differenti capitoli sul totale della spesa, tenendo conto della dimensione temporale (2000-2008). Dall’analisi della composizione della spesa delle famiglie emerge che, a partire dal 2000, c’è stato un abbassamento progressivo della percentuale di spesa destinata ai beni a favore di

Laurea liv.I

Facoltà: Psicologia

Autore: Giulia Di Federico Contatta »

Composta da 46 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4911 click dal 26/11/2009.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.