Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L’estetica nella pittura murale di Gino Severini

Un viaggio verso la scoperta di un Gino Severini, non solo pittore ma estetologo, filosofo dell’arte, maestro di sensibilità. Uno studio sulla ricerca del pittore cortonese a rappresentare nelle sue opere una Bellezza ove ciascuno potesse riconoscervi i canoni del Bello Universale

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Capitolo I Gino Severini L’Artista, l’Esteta, l’Uomo 1. Premessa In una società dal ritmo frenetico e fuggevole qual è quella attuale, sarebbe bene fermarsi un attimo a riflettere su ciò che è il senso della vita e non necessariamente nel suo significato più in generale. Il tempo che abbiamo a disposizione, soprattutto quando dovremmo usarlo per viaggi “introspettivi” di questo tipo, ci sembra sempre poco e quindi chiudiamo l’argomento e continuiamo a correre. Per il business, l’avere, il lusso, l’apparire, l’economia, la globalizzazione, tanto per fare qualche esempio, invece il tempo per soffermarci a ragionare lo troviamo, ma che conclusioni traiamo? Hanno una qualche utilità per il nostro

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Lorenzo Lucani Contatta »

Composta da 70 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 942 click dal 10/12/2009.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.