Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Banche centrali e politica monetaria. Un confronto tra Europa e Usa

RIFLESSIONI SULL’ATTIVITA’ DELLA BANCA CENTRALE

Delineare storicamente l’excursus evolutivo delle banche centrali e il ruolo che esse svolgono sia negli affari interni del paese, sia in quelli internazionali, appare una prospettiva non agevole, se si considera che il guscio esterno delle vecchie banche centrali, le loro strutture interne, la loro attività e le loro relazioni sono state di fatto rivoluzionate nel corso del secolo precedente . L’evoluzione è stata particolarmente intensa nella seconda metà del XX secolo.

I principali problemi strutturali che una banca centrale deve affrontare all’interno sono:

1. Il rapporto con il governo;
2. il rapporto con la comunità bancaria e finanziaria;
3. il rapporto con il pubblico.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE RIFLESSIONI SULL’ATTIVITA’ DELLA BANCA CENTRALE Delineare storicamente l’excursus evolutivo delle banche centrali e il ruolo che esse svolgono sia negli affari interni del paese, sia in quelli internazionali, appare una prospettiva non agevole, se si considera che il guscio esterno delle vecchie banche centrali, le loro strutture interne, la loro attività e le loro relazioni sono state di fatto rivoluzionate nel corso del secolo precedente 1 . L’evoluzione è stata particolarmente intensa nella seconda metà del XX sec. I principali problemi strutturali che una banca centrale deve affrontare all’interno sono: 1. Il rapporto con il governo; 2. il rapporto con la comunità bancaria e finanziaria; 3. il rapporto con il pubblico; 4. il sistema di organizzazione e di reclutamento del personale più adatto ad intrattenere questi rapporti e meglio tagliato per svolgere ciascuno dei compiti che ne derivano. Spesso la banca centrale viene definita come la banca del governo o, ancora, come la banca delle banche, e in effetti questi due appellativi racchiudono la maggior parte dei suoi compiti. Entrambi sottolineano 1 Lord Cobbold, “La moneta e l’economia-il ruolo delle Banche centrali”, Ed.Il Mulino, 1983, p.53. 5

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Laura Pacifico Contatta »

Composta da 146 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2986 click dal 30/11/2009.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.