Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Stati Uniti e America Latina durante l'amministrazione Johnson (1963-1968)

Stati Uniti e America Latina 1963-1968, da Kennedy a L.B.Johnson;l'amministrazione Kennedy dopo la crisi dei missili di Cuba, un tentativo di svolta?; i primi passi dell'amministrazione Johnson; l'Alleanza per il Progresso e le esperienze riformiste in Brasile, Argentina, Cile, Venezuela,Messico, Paraguay, Uruguay, Bolivia, Ecuador, Colombia, Repubblica Dominicana; la repressione militare ed il ruolo di Washington.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 1. Da Kennedy a Johnson 1.1. L’amministrazione Kennedy e l’America Latina dopo la crisi dei missili di Cuba: un tentativo di svolta? Nel marzo del 1950, George Kennan, il funzionario del Dipartimento di Stato che ispirò con un telegramma di 5300 parole 1 la politica del contenimento nei confronti dell’Unione sovietica, si recò in viaggio in America Latina. Secondo il resoconto stilato da Kennan, le attività dei comunisti costituivano la più seria e grave minaccia nei confronti degli interessi americani nella regione: la sua opinione era che i comunisti stessero cercando di introdurre nell’emisfero un sistema politico profondamente ostile a quello nordamericano. Ciò che Kennan proponeva a Washington era l’attuazione di una politica che non si ponesse scrupoli nell’affrontare il fenomeno e che fosse meno indulgente verso le attività “rosse”. In America Latina le parole di Kennan furono utilizzate per giustificare qualsiasi intervento statunitense: ogni volta che un governo o un movimento di liberazione tentava di attenuare le diffuse disparità sociali presenti nei vari Paesi latinoamericani, adottando programmi “progressisti”, Washington gridava al “pericolo rosso” e interveniva tornando alla tradizionale politica di ingerenza negli affari sudamericani.2 Il monito di Kennan influenzò la politica di Eisenhower, questi nel 1953 inviò in America Latina suo fratello Milton che consigliò di avviare una politica di collaborazione economica con la regione in modo da ridurre il 1 George Kennan,“Il Lungo Telegramma”(22 febbraio 1946). http://www.ntanet.net/KENNAN.html. 2 P.F.Galgani, “America Latina e Stati Uniti”, Franco Angeli,Milano, 2007, p.30.

Diploma di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Marcello Cau Contatta »

Composta da 133 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1673 click dal 11/12/2009.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.