Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Riscritture del mito di Orfeo in Ben Okri e Wole Soyinka

Wole Soyinka vede nel mito africano l’incarnazione dell’ideale statico della tragedia classica, e compie un paragone tra il mondo occidentale e quello africano: quest’ultimo preserva la qualità degli antichi rituali cosmici nelle performance teatrali, mentre il teatro occidentale sembra aver perso la sua capacità di restaurare legami simbolici. Invece Ben Okri ha inserito il mito di Orfeo all’interno della tradizione del "magical realism", e verrà analizzato il suo racconto “orfico” “When the Lights Return”.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE BREVE STORIA DELLA LETTERATURA NIGERIANA: PRIMA E SECONDA GENERAZIONE L’Africa, immenso continente formato da 53 nazioni differenti, ha moltissimi volti, culture, governi e religioni. Il 1884 è una data fondamentale per la storia di questo continente, poiché è il punto d’inizio della spartizione dell’Africa, ovvero del colonialismo organizzato politicamente; infatti gli stati europei si divisero il continente durante il Congresso di Berlino del 1884-85. L’Africa fu l’ultimo continente ad essere colonizzato, in quanto si trattava di un’area estremamente estesa, coperta da fitte foreste o deserti infuocati, e di difficile penetrazione. Tenendo conto di questa data, la storia africana può essere suddivisa in tre principali fasi: ٠ quella precoloniale, dalle origini all’arrivo dei colonizzatori nel 1884-85; ٠ quella coloniale, dal 1884 al 1951. Quest’ultima data è quella della liberazione della prima colonia africana (la Libia), a cui segue l’indipendenza graduale delle altre colonie; ٠ quella postcoloniale, o dell’indipendenza, che va dal 1951 ai giorni nostri. Questa fase di autonomia politica è però caratterizzata dal fenomeno politico-economico opposto del neocolonialismo.

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Roberta Mosca Contatta »

Composta da 77 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1236 click dal 25/01/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.