Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le radio universitarie alla prova della creatività giovanile. Il caso di Radio Sapienza.

Questo lavoro ha preso in considerazione lo studio di un nuovo fenomeno comunicativo, le radio universitarie. I progetti radiofonici, in Italia, sono un fenomeno relativamente recente. In contesti stranieri, le radio universitarie sono considerate un’istituzione affermata e in molti casi anche tutelata.
Nel nostro paese cominciano a sbocciare solo da circa dieci anni a questa parte, richiamando alla memoria la stagione dei cento fiori, riproposta in versione accademica. All’interno di questo lavoro si è voluto trattare questa nuova realtà, dando particolare risalto ai contenuti e alle modalità di trasmissione adoperate per rapportarsi con il pubblico. Lo sviluppo e la stesura della tesi sono stati sostenuti sia da materiale didattico che dalla partecipazione ad alcuni incontri, come l’evento annuale organizzato dall’Associazione Operatori Radiofonici Universitari. Il quadro della radiofonia universitaria si presenta alquanto eterogeneo, in termini di offerta dei contenuti e modalità di interazione con il pubblico. Ogni contesto elabora programmi originali che determinano la personalità dell’emittente stessa (la sua stationality). Mentre in ambito di piattaforma di trasmissione, l’avvento della rivoluzione digitale e soprattutto di internet, hanno permesso agli Atenei di trovare un canale di comunicazione a basso costo e di facile accesso. Vedremo in dettaglio come ogni emittente sfrutta le possibilità offerte dalla rete, per comunicare e interagire con il pubblico.
Infine, nell’ultima parte di questo lavoro è stato dedicato un capitolo al progetto realizzato dalla Facoltà di Scienze della Comunicazione, Radio Sapienza. La realtà nata da due anni, si sta facendo strada all’interno della comunità universitaria e in particolare tra gli studenti che, decidono entusiasti di dare il loro contributo nello “spazio comunicativo” messo a loro disposizione dall’Ateneo.
In particolare cercheremo di delineare l’offerta del palinsesto, le modalità di trasmissione adottate, ed infine, le modalità di interazione con la comunità accademica.

Mostra/Nascondi contenuto.
11 Introduzione

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Mariangela Pistone Contatta »

Composta da 231 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 13110 click dal 26/01/2010.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.