Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Contratti collettivi comunitari

Questa tesi analizza le problematiche relative alla contrattazione collettiva comunitaria: soggetti stipulanti, procedure di negoziazione, efficacia degli accordi, in particolare nell'ordinamento italiano (art. 39 Cost.)

Mostra/Nascondi contenuto.
5 1 INTRODUZIONE Il titolo di questa trattazione è esplicativo della questione principale che essa intende affrontare, ovvero se esista o meno un contratto collettivo comunitario. Con l’aggettivo “comunitario” si fa riferimento all’esistenza di un modello contrattuale proprio dei Paesi aderenti all’Unione europea, e, quindi, tipico di un contesto più ristretto rispetto a quello europeo, ma, soprattutto, si vuole sottolineare la sussistenza di un modello di contratto in qualche misura “istituzionalizzato” dall’ordinamento comunitario, così come avviene nella maggior parte dei contesti nazionali. E’ opportuno analizzare a fondo tanto l’architettura normativa, edificata a tappe successive, che ha portato alla suddetta istituzionalizzazione di un modello di contrattazione collettiva comunitaria, quanto gli esiti che essa ha prodotto in termini di sviluppo di un sia pure embrionale sistema di relazioni industriali europee. 2 EVOLUZIONE DELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA: COMPETENZE, BASI GIURIDICHE E TEORICHE 2.1 LE ORIGINI STORICHE: IL TRATTATO CEE La contrattazione collettiva e il diritto sindacale sono annoverati tra gli strumenti volti a realizzare una politica sociale europea1. Essa è intesa come l’insieme dei provvedimenti atti a migliorare le condizioni di vita e di lavoro, in modo da consentire ai lavoratori una parificazione nel progresso 1 Pilati, Problemi della contrattazione collettiva europea, in RIDL, p. 369 ss., 1992, p. 372.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Elisa Medagliani Contatta »

Composta da 240 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2240 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.