Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le nuove dinamiche familiari in corso di separazione. Ruolo del servizio sociale.

Nel lavoro vengono analizzate le dinamiche psico sociali che si instaurano all'interno delle famiglie nel momento della separazione e del divorzio.
Nella prima parte verrà presentata l'evoluzione della famiglia sia nei diversi contesti storici, sia lungo il suo ciclo di vita.
Nella seconda parte si esamina la legislazione in campo di divorzio e separazione.
Nell'ultima parte sarà dedicata all'esposizione del ruolo svolto dai servizi sociali nel corso della separazione, ed in particolare verrà analizzata la nuova mentodologia di intervento della "Mediazione familiare".

Mostra/Nascondi contenuto.
1 PRESENTAZIONE Con il presente lavoro si intende analizzare le dinamiche psico- sociali che si instaurano all’interno delle famiglie nel momento della separazione e del divorzio. L’istituto del divorzio fu introdotto nelle legislazioni dei paesi occidentali in tempi molto diversi tra loro. L’Italia sembra essere uno dei paesi che ha tardato maggiormente nell’introduzione del divorzio nel proprio ordinamento. Sappiamo, infatti, che solo nel 1970 si affaccia per la prima volta nel nostro ordinamento una regolamentazione giuridica riguardante il divorzio, nella quale esso viene concepito come processo a due stadi, il cui primo passo è orientato verso una separazione legale per poi passare, solo dopo un periodo di attesa prestabilito dalla legge, alla sentenza definitiva di divorzio. Dagli anni ’70 ad oggi tale istituto giuridico è stato soggetto a numerose modifiche, che ancora oggi lo caratterizzano come profondamente complesso e dinamico. Nel presente lavoro ci si propone di analizzare i processi evolutivi di tale fenomeno, ponendone in rilievo gli aspetti giuridici e sociali, ma soprattutto, orientando l’attenzione verso i

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Maria Concetta Favata Contatta »

Composta da 136 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6121 click dal 10/02/2010.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.