Skip to content

Effetto Al Jazeera: dall' ''isola'' all'arcipelago delle all news in Medio Oriente

Informazioni tesi

  Autore: Cecilia De Luca
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza
  Facoltà: Interfacoltà
  Corso: Relazioni internazionali
  Relatore: Roberto Gritti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 273

L’ingesso di Al Jazeera ha prodotto una nuova considerazione delle potenzialità comunicative e mediatiche arabe nel sistema globale dell’informazione a marchio occidentale. L’ascesa di Al Jazeera ai massimi livelli del mercato delle notizie e il prestigio, non privo di diffidenza, di cui l’emittente ora gode sono il prodotto di una parziale rinuncia che l’emittente ha fatto delle regole protocollari dell’informazione arabo-saudita. Sottratta al controllo delle autorità religiose, priva di schieramenti politici espliciti e coerenti nel tempo, sostenuta da importanti firme britanniche, l’emittente si è conquistata un posto di tutto rispetto nel mercato globale dell’informazione. Sono questi alcuni elementi di riflessione sul più ampio dibattito sia interno all’islam, che tra islam e mondo occidentale. La tensione tra modernizzazione dell’islam e islamizzazione della modernità sembra segnare, ancora una volta, il confine tra l’accettazione e il rifiuto della cultura islamica da parte dell’occidente; così come, a livello interno, tale tensione culturale costituisce il nerbo delle contrapposizioni ideologiche sul ruolo della fede nelle società arabo musulmane.
Al Aqsa e Al Manar sono emittenti televisive arabe che, sulla scia del successo di al Jazeera, concretizzano lo scopo di fornire il loro “punto di vista arabo” e perseguono quello di immetterlo del più vasto circuito mediatico. Punto di vista che, a differenza di Al Jazeera, è esplicitamente inseparabile dal progetto politico e confessionale delle organizzazioni che promuovono i due canali; dal loro messaggio islamista derivano rappresentazioni mediatiche che, dal passato, riprendono concetti e simboli tradizionali e, dal presente un’informazione funzionale alla propaganda politica.
Il panorama visuale offerto dalle tre emittenti appare allora contenere le traduzioni visivo-linguistiche dei concetti ideologici che dilaniano le società arabo musulmane: apertura o intransigenza, dibattito o indottrinamento, resistenza o negoziazione, terrorismo o martirio.
Questo studio ha lo scopo di dar conto dei linguaggi adottati dalle tre emittenti, considerate diverse architetture delle vocazioni musulmane. Verranno analizzati gli sviluppi, le similitudini, le interazioni ideologiche ed economiche, le reciproche influenze e divergenze di tre media che offrono diverse rappresentazioni dell’identità musulmana nel ventunesimo secolo.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Il presente lavoro ha come ambito d’analisi la portata innovativa di Al Jazeera, primo canale televisivo arabo all news. Il successo di questo canale tematico risiede nella sua capacità di essersi affermato, nel circuito mondiale dell’informazione, come nuova fonte di una voce tradizionalmente interpretata da soggetti occidentali. A questo fenomeno mediatico e culturale ha fatto seguito un articolato sviluppo di tematiche di natura politica e strategica; l’intreccio di tali evoluzioni costituisce la trama di questa ricerca. Poiché le dinamiche evolutive dei media sono notoriamente legate a doppio filo alle funzioni politiche dell’informazione, alle esigenze di credibilità e di accesso al dibattito globale del soggetto statuale, la metodologia adottata in questa ricerca include una trattazione tanto della tradizionale funzione dei media arabi, quanto degli scenari geopolitici che oggigiorno i rinnovati media arabi affrontano nelle loro narrazioni. Nella prima parte viene affrontato il canale televisivo Al Jazeera, contestualizzandolo nell’evoluzione storica dei media arabi ed affrontandone gli sviluppi del suo nel più vasto sistema informativo mondiale. Il primo capitolo di questa parte ripercorre la successione delle funzioni politiche e sociali che i media arabi hanno svolto. La ricostruzione storica comincia con l’originaria presenza di media con scopi propagandistici, concretizzata nelle radio europee operative nei paesi arabi durante il periodo coloniale. Viene in seguito affrontata la diffusione del nazionalismo nei paesi arabi, avviati al processo di formazione dello stato nazionale, e dato conto dei riflessi di 1

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

al aqsa
al jazeera
al manar
hamas
hezbollah
informazione televisiva
media arabi
medio oriente

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi