Skip to content

Does LBO really provide value? An empirical analysis of post-LBO performance.

Informazioni tesi

  Autore: Giovanni Camera
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2006-07
  Università: Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano
  Facoltà: Economia
  Corso: Finanza
  Relatore: Stefano Gatti
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 75

The research is inspired by several reasons:
-Finance textbooks usually focus on the structuring phase of leveraged buyouts (LBOs) and thus do not unhide the operating determinants of success of these transactions
-Most empirical studies on post-LBO performances are based on old data from the ’80s and early ’90s; therefore there is a lack of recent findings on this topic
-Previous studies are mainly based on surveys from private equity funds and thus probably biased towards positive results; the survey structure has also resulted in few accounting indicators available for researchers

Our analysis is based on a panel of 50 companies that underwent LBOs between 2000 and 2004. The sample size might have lowered the statistical significance of the study, but we believe that the panel mirrors the actual performance distribution of LBOs better that the surveys.

The findings show an average increase in performances with material volatility of the changes of the studied indicators.

The changes of the accounting indicators have been analysed to assess the relevance of the pre-deal characteristics of the companies and of the variables decided in the structuring phase (e.g. leverage and management participation).

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 1. INTRODUCTION AND OBJECTIVES OF THE PAPER. The leveraged buyout (LBO) has always been considered a fascinating transaction by finance students and scholars, so interesting to attract a lot of attention even from journalists, writers and movie makers. The focus is thus often captured by glamorous aspects such as the last jumbo deal or the new kingmaker on the street. Instead academic explanations often concentrate their focus on the pre-deal determinants of these transactions and on the financial engineering part of the structuring work. These aspects are surely important, but they do not unhide the real levers of value creation in buyouts and they often do not show the empirical findings on the performances of acquired firms. There is not an actual lack of research on this topic, but we can say that the results of the studies do not agree on the consequences of buyouts and thus they are neglected by the main finance textbooks. The latter tend to consider an investment banking approach that is concentrated on the structuring phase, while we would appreciate a deeper analysis of the post-deal phases. In other words, the usual examples on the Internal Rate of Return enhancement by LBOs has the caveat of showing the returns obtained by shareholders too easy to achieve and the whole transaction as even “magic”. Instead the returns are necessarily the consequences of the actions of the management teams leading the firms during the post-deal phases. The corporate strategies have an impact on the financial performances and ultimately on the returns delivered by buyout funds. As a direct consequence of the above observations, our approach is going to be focused on the fundamentals of value. Therefore we are going to investigate the value creation in leveraged buyouts with a particular attention to the indicators of accounting improvements for the years after the acquisitions. The main literature on the topic is going to be described in chapter 2 together with the adopted model. The scholars usually agree on the improvements inspired by leveraged transactions to the firms, but they often find different explanations. In fact, it is unclear whether the performance growth and efficiencies obtained are caused by the debt burden or by the managerial incentives given to the new professionals and which relevance has to be given to these measures. Researchers do not agree also on the entity of benefits enjoyed by the financial statements of firms and on their lasting magnitude. We are going to try to give an answer to these doubts through an analysis of a sample of 50 companies undergoing leveraged buyouts. This panel is going to be described in chapter 3 together with the criteria employed to look for the data. Our sample has two main drawbacks: the small size caused by the scarce information on the

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

financial sponsors
internal rate of return
ipo
irr
lbo
lbo performance
leva finanziaria
leverage
leverage buyout
private equity
private equity fund
value added

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi