Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

The Triple-O Victory: Obama e la comunicazione politica Web 2.0

Lo scopo di questo lavoro è esaminare e illustrare il nuovo rapporto tra linguaggio, politica e potere alla luce dell’uso sempre più massiccio delle nuove tecnologie informatiche nella comunicazione politica.
Dopo un’introduzione, il lavoro si suddivide in due capitoli.
Nel primo capitolo viene analizzato il rapporto tra linguaggio e potere, partendo dallo studio fondamentale di Norman Fairclough nel suo volume “Language and Power”, di cui ho preso in considerazione l’edizione aggiornata del 2001.
Si pone l’accento sulla relazione diretta e reciproca tra linguaggio e potere, spiegando come le funzioni del linguaggio risultino essere fondamentali per il mantenimento delle relazioni di potere nella società contemporanea.
Vi è poi un accenno, nello specifico, a quali sono queste nuove tecnologie che hanno rivoluzionato l’idea stessa di fare politica, con particolare riferimento agli strumenti del web 2.0 e ai notevoli vantaggi offerti da questi ultimi.
Nel secondo capitolo si fa riferimento più dettagliatamente al caso del nuovo Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, che può essere considerato un valido esempio di come, con l’adozione di una comunicazione politica ben sostenuta da un uso intelligente delle nuove tecnologie, si possa intraprendere una carriera politica di successo, sino ad arrivare addirittura alla presidenza degli Stati Uniti.
In particolare, si sottolinea come Obama abbia utilizzato gli strumenti del Web 2.0 a suo favore, instaurando una comunicazione diretta e interattiva con i cittadini e organizzando e mobilitando milioni di volontari a sostegno della sua campagna elettorale.
Si osservano quindi in dettaglio i vari siti e social network utilizzati dal Presidente Obama, non solo attraverso l’analisi linguistica degli slogan e dei messaggi accessibili in primo piano, ma anche attraverso un’indagine più pratica delle funzionalità e delle opportunità offerte dagli stessi.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE I’m asking you to believe. Not just in my ability to bring about real change in Washington... I’m asking you to believe in yours. Barack Obama (www.mybarackobama.com) Questo lavoro intende analizzare e illustrare il nuovo rapporto tra linguaggio, politica e potere alla luce dell’uso sempre più massiccio delle nuove tecnologie comunicative, specificatamente veicolate da Internet, nella comunicazione politica. Negli ultimi anni si sta assistendo a una forte contrapposizione tra un modello classico di comunicazione politica, supportato dai media tradizionali e caratterizzato da un linguaggio sempre più desueto e sempre meno incisivo, e un nuovo modello di comunicazione politica, più diretto e profondamente legato all’ingresso delle nuove tecnologie nella scena politica. L’utilizzo delle nuove tecnologie della comunicazione, in particolare di Internet, in ambito politico è stato salutato da più parti in termini entusiastici e presentato in modo da prefigurare un imminente e rivoluzionario mutamento nell’idea stessa di politica. Risulta estremamente complesso stabilire quale debba essere il giusto rapporto tra Internet e politica; Internet rappresenta una realtà enorme, incontrollabile e tuttora in evoluzione, difficilmente paragonabile agli altri media proprio perché non si tratta semplicemente di un medium, ma di un intero mondo a parte, un ecosistema indipendente con vita propria. Come esplicitato dal titolo del mio lavoro, ho deciso di focalizzare la mia attenzione sulla figura forse più dinamica e innovativa apparsa negli ultimi anni 3

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Marco Russo Contatta »

Composta da 45 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4032 click dal 23/02/2010.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.