Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Simulazione dello spray in motori diesel ad iniezione diretta

Simulazione numerica della termofluidodinamica del fenomeno dell'iniezione di combustibile liquido nelle camere di combustione di motori diesel nelle condizioni di funzionamento tipiche dei moderni propulsori in commercio, (ovvero ad alta pressione d'iniezione, tipicamente 1200 bar), mediante l'utilizzo del sistema d'iniezione denominato Commmon Rail.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 CAPITOLO PRIMO Breve introduzione Gli ultimi 25 anni hanno conosciuto un’esplosiva crescita della ricerca nel campo dei propulsori diesel. Il limitato motore consegnatoci agli inizi del secolo è stato così oggetto di tale e profondo rinnovamento da potere oggi competere in termini commerciali, nel campo della trazione automobilistica, con i più moderni propulsori ad accensione comandata. La riscoperta di cui è oggetto tale propulsore si deve: alle doti d’economicità d’esercizio ed alle capacità prestazionali di cui oggi sono capaci i moderni rappresentanti di questa classe di motori. Tanta parte dei successi collezionati si deve alla generazione di nuovi combustibili e tecnologie di costruzione, alla rinnovata conoscenza della fase di combustione, ed agli studi effettuati sul fenomeno dello spray. Causa, poi, la necessità di rientrare nelle sempre più stringenti normative sulle emissioni inquinanti, l’evoluzione di tali nuove motorizzazioni è, di fatto, da considerarsi un processo in fieri. Vista l’elevata potenza di calcolo oggi disponibile dai moderni elaboratori si sta rivelando essenziale l’applicazione di tecniche numeriche, unitamente alle indagini sperimentali, per la progettazione fluidodinamica delle camere di combustione.

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Salvatore Iaconis Contatta »

Composta da 254 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3597 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.