Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Alta formazione e turismo sostenibile: l'offerta formativa delle summer school

Questo elaborato mi ha regalato l’opportunità di “rivivere” il turismo per come lo avevo conosciuto e per come mi aveva affascinata. E' stato un avoro prettamente descrittivo evidenziando quelli che per me sono i punti salienti della storia del turismo, in particolare collegandolo al concetto di ambiente. Sì, perché ho cercato di mettere in luce le problematiche derivanti da un cattivo utilizzo del turismo che, come ho ampiamente detto, potrebbe rappresentare un valido strumento di crescita per l’economia di tutti i paesi del mondo.
Le persone hanno stili di vita non sostenibili; stanno “consumando” il Mondo e le sue risorse naturali molto rapidamente e in maniera irrecuperabile. Il punto chiave è che tali risorse sono limitate, sarebbe pertanto necessario utilizzarle con cura ed intelligenza, dando loro il modo di rigenerarsi naturalmente: molto semplicemente sarebbe necessario essere dei buoni turisti nonché dei buoni cittadini.
Per aiutare il fenomeno turistico a diventare sostenibile è di fondamentale importanza il lavoro dei tour operator, delle agenzie di viaggio e di coloro che organizzano eventi. A tal proposito ho effettuato un percorso nei processi di formazione degli individui volgendo uno sguardo particolare verso l’alta formazione.
Gli attori del turismo ricercano personale altamente qualificato: strateghi del marketing, gestori delle comunicazioni, professionisti del tempo libero, possibilmente conoscitori del mondo.
L’obiettivo principale è che la formazione riguardi l’intera vita degli individui: non smettere mai di istruirsi per migliorare la propria condizione e quella della realtà che ci circonda. Solo formandoci potremmo creare un ambiente stimolante e competitivo nel quale vivere.

Mostra/Nascondi contenuto.
11 Capitolo primo: Il Turismo 1.1 La nascita del turismo e la sua evoluzione storica Aprendo un normalissimo dizionario della lingua italiana, sotto la voce Turismo leggiamo la seguente definizione: Il complesso delle manifestazioni e delle organizzazioni relative a viaggi e soggiorni compiuti a scopo ricreativo o di istruzione 2. In realt , tale termine venne utilizzato per la pri ma volta nel 1841, e piø precisamente il 5 luglio, dal suo inventore Thomas Cook3, il quale per l appunto diede vita al primo viaggio organizzato sfruttando uno dei nuovi mezzi di locomozione a quel tempo, il treno. L imprenditore britannico organizz il primo viaggi o di gruppo con partenza da Leicester e arrivo a Loughborough, un percorso di ben 12 miglia, al quale parteciparono circa 500 persone. Tale viaggio costava 1 scellino a persona e comprendeva il biglietto del treno, andata e ritorno, e il pasto della giornata. Visto il grande successo Thomas Cook decise di iniziare ad organizzare pacchetti turistici sempre piø elaborati e fond la Thomas Co ok and Son. Per essere piø precisi, dobbiamo dire che l uomo ha sempre viaggiato, sin da epoche antichissime. Gli spostamenti delle persone erano, e sono tutt ora, legati alla disponibilit di tempo libero e a diverse motivazioni come per esempio spedizioni militari, migrazioni, viaggi commerciali o religiosi, pellegrinaggi. Nell antica Roma, le persone dei ceti abbienti, avevano a disposizione tantissimo tempo libero e oggi possiamo affermare che queste erano le uniche alle quali veniva permesso di praticare l ozio, otium4, ed allontanarsi quindi dalla vita di tutti i giorni. 2 Dizionario della lingua italiana LE MONNIER. 3 Melbourne, 22 novembre 1808 18 luglio 1892; impr enditore e pastore protestante britannico, fondatore della prima agenzia di viaggi, la Thomas Cook and Son. Membro di un organizzazione che combatteva l alcolismo e il suo consumo eccessivo. 4 Tale termine indica un attivit non fisica riconos ciuta solo ai cittadini di prima categoria, i quali svolgevano attivit per lo piø mentali, si tratta d i poeti, filosofi, politici. Mentre tutti gli altri che

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Olivieri Silvia Contatta »

Composta da 90 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1411 click dal 23/02/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.