Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'opposizione agli atti esecutivi

La tesi ha ad oggetto un istituto fondamentale nell'ambito del processo d'esecuzione quale l'opposizione agli atti esecutivi. Si tratta come noto dell'istituto mediante il quale è possibile contestare i vizi di forma del procedimento di esecuzione. L'Autore approfondisce l'argomento alla luce della più recente giurisprudenza nonchè delle recenti evoluzioni normative della materia.

Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO I CARATTERI GENERALI DELL’OPPOSIZIONE AGLI ATTI ESECUTIVI SOMMARIO: 1. La disciplina delle opposizioni nel Codice di Procedura civile del 1865. – 2. L’entrata del nuovo Codice di rito: l’opposizione agli atti esecutivi nell’impostazione originaria del legislatore. – 3. L’opera giurisprudenziale di ricostruzione dell’opposizione agli atti esecutivi. – 4. Differenze tra opposizione agli atti esecutivi e le altre opposizioni disciplinate nel titolo V del libro III del c.p.c.: l’opposizione all’esecuzione – 5. (segue) L’opposizione di terzo all’esecuzione. – 6. Il coordinamento tra opposizione agli atti esecutivi e l’eccezione di estinzione. – 7. Il rapporto tra opposizione agli atti esecutivi e c.d. ricorso straordinario in Cassazione ex art. 111, 7° comma, Cost. – 8. (segue) L’appello. – 9. (segue) Il regolamento di competenza. 1. Il codice di procedura civile del 1865, a differenza di quello oggi vigente, non prevedeva un titolo interamente dedicato alla materia delle opposizioni nel processo esecutivo; al contrario era possibile riscontrare la presenza di molte norme che, sia nell’espropriazione mobiliare, sia in quella immobiliare, provvedevano a disciplinare una 4

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Antonio Liguori Contatta »

Composta da 166 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1412 click dal 26/02/2010.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.