Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il modello di convivenza interetnica ed interculturale della Jugoslavia Comunista

La tesi analizza la storia dei popoli slavi, dal loro insediamento nei Balcani durante il medioevo, fino ai giorni nostri.
In maniera particolare si studiano le ragioni del periodo di stabilità che ha caratterizzato la Jugoslavia comunista.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione ella Jugoslavia, a cui la lunga e feconda vita di politico ed uomo di Stato, avesse compiuto solo tre cose: guidato con successo la guerra partigiana antifascista e la creazione della nuova Jugoslavia, federata e paritaria; opposto resistenza e detto no a Stalin, dando contenuto a quei princìpi che restituivano contenuti umani alle idee ed alla prassi socialista; collaborato alla creazione della politica del non allineam grande movimento dei Paesi non allineati con tutto ciò che fu il suo personale contributo alla pace mondiale; tutto questo sarebbe un debito anche troppo imponente 1 . Con queste parole Raif Dizdarevic in La morte di Tito la morte della Jugoslavia riassume il ruolo che la figura di Josip Broz Tito ha avuto nella storia della Repubblica Socialista Federativa di Jugoslavia. Per comprendere quanto è accaduto nella storia recente dei Balcani, ma soprattutto per capire quale tipo di equilibrio si fosse creato nei decenni precedenti, bisogna prestare attenzione alla politica elle Repubbliche che lo costituivano. teoria plausibile riguardo quella stabilità e quella che ha garantito alla Jugoslavia qualche decennio di speranza. In effetti se si considera la storia dei Balcani, sia quella precedente la seconda guerra mondiale che quella posteriore alla caduta del muro di Berlino, se ne deduce che gli anni del governo di Tito hanno rappresentato una semplice, ma non breve, parentesi rispetto meridionale dal 1918 ad oggi. 3

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Alessio Colacchi Contatta »

Composta da 157 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 729 click dal 04/03/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.