Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il SuperEnalotto

Il gioco del SuperEnalotto è stato analizzato in profondità da diversi punti di vista: descrittivo, statistico, probabilistico, stocastico e infine confrontato con giochi analoghi tenuti all’estero. Ne risulta uno studio esaustivo sul gioco.
Nel primo capitolo si descrivono le regole del gioco e si mette in luce come queste non contemplino l’evento - raro ma non impossibile - di avere solo cinque numeri nella combinazione vincente. Questo renderebbe la realizzazione del 6 impossibile e quella degli altri punteggi più difficile.
Nel secondo capitolo sono calcolate le probabilità di fare un certo punteggio con una singola scommessa. I valori delle probabilità sono ‘aggiustati’ per tenere conto dell’evento di combinazione vincente incompleta.
Nel terzo capitolo si esamina la distribuzione dei numeri nel corso degli anni e si dimostra statisticamente che certi numeri escono con maggiore frequenza. Probabilmente ciò è attribuibile al modo in cui i numeri vengono inseriti nella ruota per l’estrazione. Si evidenzia quindi che è possibile aumentare la probabilità di ottenere un punteggio vincente scommettendo su questi numeri. Per di più questi numeri, come viene mostrato nel quinto capitolo, permettono - in media - in caso di vincita un premio più alto. Ciò è dovuto al sistema con cui vengono ripartiti i premi: se si scommettono numeri poco popolari in caso di vincita le persone che si spartiscono il montepremi sono minori.
Nel quarto capitolo si fa un’analisi stocastica del gioco.
Il sesto capitolo è descrittivo: vengono passati in rassegna i principali giochi esteri simili al SuperEnalotto.

Mostra/Nascondi contenuto.
- Introduzione - Il Super Enalotto è un gioco a premi che, sebbene introdotto da poco, ha raggiunto subito una popolarità eccezionale grazie alle vincite elevate che consente. Giochi analoghi, sotto il nome di Lotto games, si ritrovano in tutto il mondo e su Internet, e hanno dato luogo ad una ricca bibliografia scientifica. Nel primo capitolo si descrivono le regole del gioco. In pratica, si tratta di pronosticare correttamente la combinazione estratta che è composta da 6 numeri più uno detto jolly. Viene premiato chi indovina l’intera sestina (6) o cinque numeri della sestina ed il jolly (5+1), o 5 o 4 o 3 numeri della sestina. Il montepremi è costituito dal 35% del totale incassato. Ogni categoria di vincita riceve 1/5 del montepremi che è diviso fra i vincitori della stessa categoria. Se nessuno realizza il 6 e/o il 5+1, allora la quota non vinta è accantonata per il concorso successivo nel cosiddetto jackpot. Il valore delle vincite è, ovviamente, aleatorio: dipende dall’afflusso al gioco, dal complesso dei vincitori e dai risultati dei concorsi passati. Teoricamente con l’accumulo del jackpot si potrebbe arrivare ad un gioco favorevole (in cui la vincita media è superiore a 1), ma questo non è mai accaduto. Il Super Enalotto genera la propria combinazione estratta dai risultati di sette ruote del Lotto. Poiché ogni ruota dà luogo a soli cinque numeri mentre la combinazione estratta ne richiede sette non uguali, si può verificare che uno e/o due elementi di essa non siano determinabili. Segue quindi che l’estrazione al Super Enalotto non è “in blocco” e che, per ottenere la probabilità corretta di realizzare un punteggio x, si devono applicare alla distribuzione ipergeometrica da uno a quattro coefficienti di correzione; questi coefficienti di correzione, in realtà, sono trascurabili agli effetti pratici. Nel secondo capitolo, si individua la distribuzione della probabilità “esatta” di realizzare una vincita che è, qui, riportata nella tabella 1.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Riccardo Lampariello Contatta »

Composta da 137 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3795 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.