Skip to content

Caratterizzazione geo-ambientale del bacino idrografico del F. Calore nel tratto compreso tra la confluenza con il F. Sabato e quella con il F. Volturno

Informazioni tesi

  Autore: Francesco Guarnieri
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Seconda Università degli Studi di Napoli
  Facoltà: Scienze Ambientali
  Corso: Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura
  Relatore: Daniela Ruberti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 59

Il lavoro di tesi è stato sviluppato con lo scopo di delineare da un punto di vista prevalentemente geoambientale, il bacino idrografico del F. Calore, nel tratto compreso tra la confluenza con il F. Sabato e quella con il F. Volturno.
L’area in esame ha un estensione di circa 538 km2 ed un orientamento prevalente in direzione appenninica (NO-SE); è delimitata a N dal M. Cepponeta, a NW dal M. Acero, a W con il territorio comunale di Amorosi in corrispondenza della confluenza con il F. Volturno nei pressi della Valle Telesina (sezione di chiusura del bacino), a SW dal M. Taburno e dal territorio comunale di Montesarchio, a S dai Monti del Partenio (M.ti di Cervinara), a E dalla Valle del F. Sabato e dal comune di Benevento ed a NE dall’Appennino Sannita (area Fortore).
In particolare il bacino ricade principalmente nella provincia di Benevento e in piccola parte in quella di Avellino, interessa 45 comuni tra i quali: Benevento, Fragneto Monforte, Pontelandolfo, Casalduni, Guardia Sanframondi, Castelvenere, Telese, S. Salvatore Telesino, Solopaca, Campoli Del Monte Taburno, S. Leucio Del Sannio, Arpaise, Roccabascerana, Pannarano, S. Martino Valle Caudina.
Da un punto di vista geologico il bacino idrografico coincide con un’area particolarmente complessa che ricade nella zona di contatto tra le formazioni calcareo-dolomitiche mesozoiche (dal Triassico superiore al Cretacico superiore) dell’Appennino meridionale, riconducibili ad ambienti a sedimentazione prevalentemente carbonatica neritica (Piattaforma Appenninica), e i sedimenti di tipo pelagico appartenenti al bacino mesozoico-terziario molisano-sannitico.
Considerata la mole di dati raccolti e la loro eterogeneità è stato realizzato un Sistema di Informativo Territoriale (SIT), capace di gestire ed interpolare i diversi tipi di dati, ottenendo nuove informazioni relative alle relazioni che intercorrono tra i singoli fattori che influenzano la morfologia del territorio.
Il lavoro di tesi si è sviluppato in quattro fasi principali: individuazione dell’area di studio ed acquisizione del materiale cartografico e bibliografico inerente, verifica della qualità del materiale cartografico e successiva immissione nel SIT, elaborazione dei dati per la realizzazione del modello digitale del terreno (DTM, Digital Terrain Model) e della cartografia derivata; analisi quantitativa e qualitativa degli elaborati e considerazioni conclusive.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
  RIASSUNTO   ,OODYRURGLWHVLqVWDWRVYLOXSSDWRFRQORVFRSRGLGHOLQHDUHGDXQSXQWRGLYLVWD SUHYDOHQWHPHQWH JHRDPELHQWDOH LO EDFLQR LGURJUDILFR GHO ) &DORUH QHO WUDWWR FRPSUHVRWUDODFRQIOXHQ]DFRQLO)6DEDWRHTXHOODFRQLO)9ROWXUQR /¶DUHDLQHVDPHKDXQHVWHQVLRQHGLFLUFDNP  HGXQRULHQWDPHQWRSUHYDOHQWH LQGLUH]LRQHDSSHQQLQLFD 126( qGHOLPLWDWDD1GDO0&HSSRQHWDD1:GDO 0 $FHUR D : FRQ LO WHUULWRULR FRPXQDOH GL $PRURVL LQ FRUULVSRQGHQ]D GHOOD FRQIOXHQ]DFRQLO)9ROWXUQRQHLSUHVVLGHOOD9DOOH7HOHVLQD VH]LRQHGLFKLXVXUD GHOEDFLQR D6:GDO07DEXUQRHGDOWHUULWRULRFRPXQDOHGL0RQWHVDUFKLRD6 GDL0RQWL GHO 3DUWHQLR 0WL GL &HUYLQDUD  D ( GDOOD9DOOH GHO ) 6DEDWR H GDO FRPXQHGL%HQHYHQWRHGD1(GDOO¶$SSHQQLQR6DQQLWD DUHD)RUWRUH  ,Q SDUWLFRODUH LO EDFLQR ULFDGH SULQFLSDOPHQWH QHOOD SURYLQFLD GLBenevento H LQ SLFFROD SDUWH LQ TXHOOD GL Avellino LQWHUHVVD  FRPXQL WUD L TXDOL%HQHYHQWR )UDJQHWR 0RQIRUWH 3RQWHODQGROIR &DVDOGXQL *XDUGLD 6DQIUDPRQGL &DVWHOYHQHUH 7HOHVH 6 6DOYDWRUH 7HOHVLQR 6RORSDFD &DPSROL 'HO 0RQWH 7DEXUQR6/HXFLR'HO6DQQLR$USDLVH5RFFDEDVFHUDQD3DQQDUDQR60DUWLQR 9DOOH&DXGLQD 'D XQ SXQWR GL YLVWD JHRORJLFR LO EDFLQR LGURJUDILFR FRLQFLGH FRQ XQ¶DUHD SDUWLFRODUPHQWH FRPSOHVVD FKH ULFDGH QHOOD ]RQD GL FRQWDWWR WUD OH IRUPD]LRQL FDOFDUHRGRORPLWLFKHPHVR]RLFKH GDO7ULDVVLFRVXSHULRUHDO&UHWDFLFRVXSHULRUH  GHOO¶$SSHQQLQR PHULGLRQDOH ULFRQGXFLELOL DG DPELHQWL D VHGLPHQWD]LRQH SUHYDOHQWHPHQWHFDUERQDWLFDQHULWLFD 3LDWWDIRUPD$SSHQQLQLFD H L VHGLPHQWLGL WLSRSHODJLFRDSSDUWHQHQWLDOEDFLQRPHVR]RLFRWHU]LDULRPROLVDQRVDQQLWLFR &RQVLGHUDWD OD PROH GL GDWL UDFFROWL H OD ORUR HWHURJHQHLWj q VWDWR UHDOL]]DWR XQ 6LVWHPDGL,QIRUPDWLYR7HUULWRULDOH 6,7 FDSDFHGLJHVWLUHHGLQWHUSRODUHLGLYHUVL WLSLGLGDWLRWWHQHQGRQXRYHLQIRUPD]LRQLUHODWLYHDOOHUHOD]LRQLFKHLQWHUFRUURQR WUDLVLQJROLIDWWRULFKHLQIOXHQ]DQRODPRUIRORJLDGHOWHUULWRULR ,OODYRURGLWHVLVLqVYLOXSSDWRLQTXDWWURIDVLSULQFLSDOLLQGLYLGXD]LRQHGHOO¶DUHD GL VWXGLR HG DFTXLVL]LRQH GHO PDWHULDOH FDUWRJUDILFR H ELEOLRJUDILFR LQHUHQWH YHULILFDGHOODTXDOLWjGHOPDWHULDOHFDUWRJUDILFRHVXFFHVVLYDLPPLVVLRQHQHO6,7 HODERUD]LRQHGHLGDWLSHUODUHDOL]]D]LRQHGHOPRGHOORGLJLWDOHGHOWHUUHQR '70

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

bacino idrografico
carta geolitologica
carta geologica
corine land cover 2000
dem
direttiva 2000/60/ce
gerarchizzazione delle aste fluviali
rete di drenaggio

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi