Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I Servizi aeroportuali

Il settore del trasporto aereo ha subito profonde e rapide trasformazioni negli ultimi anni. A provocare questo sostanziale cambiamento sono state la globalizzazione e l’evoluzione della normativa di riferimento che hanno comportato una forte crescita del traffico aereo. Anche le imprese di gestione aeroportuale, con il nuovo scenario, si sono trasformate da semplici scali destinati all’approdo degli aeromobili in vere e proprie imprese.

I nuovi assetti proprietari, resi possibile dalle modifiche ai vincoli normativi esistenti, la liberalizzazione dei servizi di handling ma, soprattutto, la consapevolezza di poter sviluppare nuovi servizi, rivolti non più e solo ai vettori, ma anche ad altri utilizzatori, ha radicalmente cambiato la struttura dei servizi aeroportuali, e sempre più tendono ad affermarsi i cosiddetti servizi non aeronautici (non aviation).

Nel presente lavoro, pur non trascurando la centralità del tema, che comunque trova la sua esplicazione nella parte seconda, viene preliminarmente sviluppata un’analisi che ha per oggetto le imprese di gestione aeroportuale, gli assetti proprietari e il loro rapporto con i vettori (prima parte). Segue il tema delle regole (terza parte). Si tratta, con evidenza , di un aspetto essenziale, essendo il settore aeroportuale tra quelli più direttamente influenzati dal diritto internazionale e comunitario. Non manca, a conclusione della terza parte, uno sguardo all’esperienza americana in tema di regolamenti e assetti proprietari.

Infine, nella quarta e ultima parte, si affronta il tema della natura giuridica dei servizi aeroportuali, con un approfondimento sulla disciplina fiscale e sugli aspetti giuridici relativi alla responsabilità per mancata riconsegna di bagagli e merci.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 P R E M E S S A Il presente lavoro si propone di tracciare un quadro generale che rappresenti, per quanto possibile organicamente, gli aspetti giuridici, funzionali e operativi dei servizi aeroportuali e delle imprese che li erogano, alla luce del contesto normativo ed istituzionale di riferimento, con un’attenzione particolare rivolta al rapporto fra vettori ed aeroporti. La forte evoluzione del settore del trasporto aereo, l’esplosione ed il rafforzamento dei vettori low cost, il cambiamento del ruolo delle alleanze, anche attraverso fusioni, la concorrenza dei servizi ferroviari ad alta velocità e le difficoltà derivanti dal contesto macroeconomico, mettono a dura prova gli assetti del settore. Questi elementi di complessità, e quindi di interesse, giustificano l’obiettivo del presente lavoro di condurre un’analisi organica delle attività che si realizzano all’interno di un aeroporto e dei suoi principali players. Infatti, possiamo descrivere queste attività con riferimento ad un sistema complesso, nel quale diversi operatori agiscono lungo la filiera; si tratta come si vedrà di seguito, di soggetti fra loro differenti e, talvolta differenziati, che in alcune circostanze agiscono in concorrenza tra loro, ma il cui combinato operare determina il successo o l’insuccesso dell’intero business aeroportuale al quale partecipano.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Venanzio Rossi Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1669 click dal 05/07/2011.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.