Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il mondiale di baseball in Italia: l'evento come traino di una pratica sportiva emergente

Questa tesi tratta dei Mondiali di baseball che si sono svolti in Italia dal 13 al 27 Settembre 2009.
Questo lavoro non prende in considerazione il lato sportivo ed agonistico bensì tutto ciò che riguarda gli aspetti di marketing relativi all’evento.
Lo scopo è quello di mettere in luce come questa competizione internazionale, così importante per il baseball italiano, possa permettere proprio a quest’ultimo di riuscire ad entrare in una nuova era, in una nuova dimensione sfruttando le eredità lasciate dal Mondiale.
Nei tre capitoli si illustrano tutte le promozioni poste in essere dal Comitato Organizzatore per promuovere sul territorio italiano la competizione, si descrivono gli sponsor della manifestazione ed il loro contributo alla stessa e per finire vengono elencate dettagliatamente tutte le eredità preziose lasciate al movimento del baseball italiano enunciando anche i risultati raggiunti in termini di audience, presenza di pubblico negli stadi e copertura economica tra costi e ricavi del Mondiale di baseball.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE La passione per il baseball pu giocare brutti scherzi. Questo Ł uno sport che se ti prende ti porta in un tunnel senza via d uscita. Ed infatti ecco che mi sono ritrovato a scrivere anche la mia tesi di laurea sul baseball; un totem della cultura sportiva americana, latina e asiatica ma che in Italia Ł considerata una disciplina come tante altre. La fase finale dei mondiali di baseball, tenutasi in Italia, Ł stata organizzata proprio con lo scopo di avviare un processo di crescita che possa portare il batti e corri nostrano a ritagliarsi uno spazio degno di nota all interno della ristrettissima cerchia di sport presi veramente in considerazione nel nostro paese. Questo scritto tratter l importante evento mettendo in secondo piano l aspetto agonistico e sportivo per privilegiare gli elementi di marketing legati alla manifestazione. Inizialmente si tratter di tutte le promozioni poste in essere dal Comitato Organizzatore per lanciare questa competizione, avendo a disposizione un budget molto ristretto rispetto a quanto si possono permettere grandi eventi di pari livello in altri sport. Proprio per questo motivo si Ł optato per l utilizzo di un approccio di marketing alternativo puntando su dei progetti che potessero creare un connubio tra baseball e arte, cinema, diplomazia, ambiente, solo per citarne alcuni, permettendo ai relativi target di riferimento di venire a conoscenza del mondiale che si sarebbe svolto in Italia andando cos a creare molta curiosit e quindi spronare queste stesse persone a recarsi negli stadi per assistere alle partite e scoprire questo sport a molti sconosciuto. L Ibaf World Cup 2009 Ł stata una competizione pionieristica, una competizione della prima volta per tanti aspetti; per l organizzazione che richiedeva il rispetto di rigidissimi standard imposti dalla Federazione Internazionale e dalla Major League Baseball; per la presenza di cos tanti atleti, come mai nella storia, che hanno un contratto con franchigie professionistiche americane, alzando di molto il livello tecnico; per l importanza reale data alle questioni

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Davide Guglielmetti Contatta »

Composta da 68 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 333 click dal 26/04/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.