Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto e sviluppo di un sistema di riconoscimento biometrico del volto per il controllo degli accessi

Realizzazione di un'applicazione client server per il riconoscimento 2d del volto, attraverso l'utilizzo delle catene di markov bidimensionali (p2dhmm) e delle reti neurali, per il controllo degli accessi in un istituto di credito.

Mostra/Nascondi contenuto.
Progetto e sviluppo di un sistema di riconoscimento biometrico del volto per il controllo degli accessi 4 Capitolo 1 1.1 Introduzione La biometria (dalle parole greche bìos = "vita" e metros = "conteggio" o "misura") è la disciplina che ha come oggetto di studio la misurazione delle variabili fisiologiche o comportamentali tipiche degli organismi, attraverso metodologie matematiche e statistiche. L‟essere umano è caratterizzato da caratteristiche biometriche peculiari per ciascun individuo. Le più importanti sono la geometria del viso, le impronte digitali, la scansione dell‟iride, il DNA, la voce, la geometria della mano e la firma. Le caratteristiche biometriche individuali sono il risultato della trasmissione ereditaria (genotipica), del caso (stocastica), dell‟apprendimento (condizionata) o della combinazione di questi principi. Abbiamo dunque che l'unica maniera per identificare un individuo in modo inequivocabile è quello di riconoscere le sue caratteristiche biometriche e la tecnologia alla base di tale tecnica di identificazione è proprio la biometria. Fra le principali applicazioni della biometria, elenchiamo: ξ analisi di caratteristiche tipiche di popolazioni di viventi; ξ studio delle associazioni genetiche fra specie; ξ epidemiologia; ξ medicina (diagnosi); ξ farmacologia (dosaggio); ξ tassometria; ξ identificazione degli individui. I sistemi biometrici sono caratterizzati da un processo di utilizzo che, in linea di massima, si può ricondurre ad una operazione di confronto di una caratteristica fisica o comportamentale acquisita da un soggetto, con uno o più campioni della stessa precedentemente registrati secondo una ben definita sequenza di passi:  Fase di registrazione (enrollment). Nel processo di registrazione, l‟utente fornisce al sistema biometrico una sua caratteristica fisica o comportamentale per mezzo di un dispositivo di acquisizione (ad esempio uno scanner per impronte digitali o una video-camera). Il campione viene processato per

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Luigi Colella Contatta »

Composta da 122 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1274 click dal 28/04/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.