Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il filosofo della polis. Democrazia e giustizia nel pensiero di Protagora.

La tesi affronta a tutto campo il pensiero di Protagora di Abdera, dalla critica alle credenze tradizionali alla gnoseologia relativistica, per approfondire in particolare il suo pensiero politico. La tesi analizza sia gli aspetti teorici contenuti in particolare nel cosiddetto "mito di Protagora" sia il contributo che egli diede alla vita politica del suo tempo, come insegnante, come legislatore della colonia panellenica di Turii e come consigliere di Pericle.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Prefazione Per orientarmi nella non sempre facile scelta tra i tanti insegnamenti proposti a uno studente di filosofia, ho progressivamente privilegiato due discipline: la storia del pensiero politico e la storia dell'antichità, e del mondo greco in particolare. Così, alla fine del mio percorso universitario, ho deciso di dedicare la tesi di laurea allo studio della filosofia di Protagora, soffermandomi, come recita il sottotitolo, sui concetti di democrazia e di giustizia. Prima di cominciare voglio dichiarare i miei debiti verso gli autori che sono stati le fonti principali di questo lavoro. Ricordo prima di tutto la fondamentale opera di Mario Untersteiner sui sofisti, poi le due monografie su Protagora di Italo Lana e di Antonio Capizzi, delle quali ho cercato di imitare almeno il rigore erudito e una certa impostazione classica di studi di storia della filosofia antica, e infine il saggio di Giovanni Casertano Natura e istituzioni umane nelle dottrine dei sofisti. Oltre a questi testi italiani, guide preziose per lo studio della sofistica, del pensiero politico antico e della storia ateniese sono stati rispettivamente The Sophistic Movement di George B. Kerferd, A History of Greek Political Thought di Thomas A. Sinclair e The Classical Athenian Democracy di David Stockton. E ancora devo citare Democracy Ancient and Modern di Moses I. Finley, leggendo il quale mi è venuta la prima idea di questa tesi, Greek Political Theory: Plato and His Predecessors di sir Ernest Barker e i volumi della Storia e civiltà dei Greci, curati da Ranuccio Bianchi Bandinelli. Avrò diverse occasioni per mostrare il loro contributo, come di molti altri autori, a questo mio lavoro.

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Luca Billi Contatta »

Composta da 223 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1533 click dal 11/05/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.