Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Mobile Virtual Network Operators. Criticità di posizionamento e marketing opportunities di settore in Italia.

Il lavoro svolto si incentra sulle difficoltà di posizionamento e sulle marketing opportunities di settore relative ai “Mobile Virtual Network Operators” (MVNO), “newcomers” nel mercato italiano delle telecomunicazioni mobili.
In effetti, la “novità” rappresentata dall’ingresso dei MVNO è da riferire al solo mercato italiano, poiché in Europa essi sono già presenti da anni, con modelli di business spesso completamente differenti gli uni dagli altri; inoltre, alcuni di essi hanno dimostrato un elevato grado di competitività, frutto non solo dell’esperienza pluriennale acquisita ma soprattutto della “value proposition” offerta all’utenza.
Scopo dell’elaborato, dunque, è individuare possibili strategie di marketing e di comunicazione (uniche “leve” concesse dai fornitori di rete all’ “autonomia” dei virtuali in Italia), la cui implementazione permetta di rafforzare il posizionamento di mercato attuale; il focus dell’elaborato è inevitabilmente il “consumatore”, la cui fidelizzazione deve essere considerata punto di arrivo e di partenza per poter intervenire sul posizionamento, individuando una variabile critica di successo davvero distintiva per gli operatori mobili virtuali in Italia.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione “Mobile Virtual Network Operators: criticità di posizionamento e marketing opportunities di settore in Italia” si compone di quattro capitoli, che analizzano le problematiche di mercato relative ai nuovi protagonisti della telefonia mobile, gli operatori mobili “virtuali”, conosciuti nel mondo delle telecomunicazioni con la generica sigla MVNO. Il presente lavoro mira ad approfondire le dinamiche di mercato legate all’ingresso dei MVNO in Italia, dove a differenza che in altri Paesi europei il “fenomeno dei virtuali” rappresenta una realtà ancora agli inizi; scopo dell’elaborato è, partendo dall’analisi del contesto legislativo e delle principali caratteristiche del mercato comunitario ed italiano e proseguendo con riflessioni relative alla descrizione di alcuni business case riferiti a singoli operatori mobili virtuali, italiani ed internazionali, definire possibili strategie di marketing da applicare per migliorarne il posizionamento all’interno di un settore, quale quello delle telecomunicazioni mobili, altamente competitivo se non addirittura “saturo”, come lo è oggi in Italia. Gli interventi legislativi europei, applicati nei Paesi CE al settore delle telecomunicazioni, hanno portato al tramonto del monopolio naturale, che caratterizzava in passato il mercato in oggetto, grazie alla pronuncia della Prima Sentenza “British Telecommunications” del 1985: con essa la Corte di Giustizia Europea ha affermato l’estensione del principio di libera concorrenza anche al settore delle telecomunicazioni; ne è conseguito, oltre alla rottura del monopolio di mercato, l’ingresso di nuovi operatori, un maggiore sfruttamento

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Graziella Giancaspro Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2004 click dal 28/05/2010.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.