Skip to content

El Público. Autoritratto autentico di un animo e dell’enigma di se stesso

Informazioni tesi

  Autore: Maria Costanza Cottone
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Palermo
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lingue e culture moderne
  Relatore: Assunta Polizzi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 82

Federico García Lorca rappresenta una delle figure più enigmatiche e complesse della letteratura spagnola del Novecento. Artista vitale, poliedrico, instancabile è uomo dai mille volti, dalle mille maschere, dalle mille sfaccettature.Con il mio lavoro ho inteso cogliere gli aspetti più umani e veri di questo grande artista. Per conseguire tale obiettivo, ho basato la mia ricerca sull’analisi di una delle opere teatrali lorchiane meno conosciute, ma, a mio avviso, la più determinante ai fini di una ricerca umana e letteraria: El Público. L’alone di intrigante mistero che circonda e le vicende della nascita di questo criptico testo e l’argomento in esso sviluppato, è perfettamente in linea con l’intimità del nostro poeta tanto che, a mio parere, El Público potrebbe essere considerata come la sua opera-confessione per eccellenza; un testo che racchiude il lato più travagliato, sibillino ed impenetrabile della personalità di Federico García Lorca.La stretta unione tra Arte e Vita che si percepisce nell’opera è l’elemento che più fra tutti mi ha spinto ad avviare il mio studio e che mi ha condotto ad approfondire la conoscenza di quest’autore: uno dei più grandi artisti della contemporaneità, un uomo che ha amato il mondo e la vita come pochi. García Lorca fece della sua esistenza una continua ed instancabile ricerca senza tralasciarne i lati più oscuri, affrontando scientemente ogni suo timore.Per mettere in luce tutto ciò, ho delineato inizialmente un breve excursus dell’intensa vita del poeta, riservando una particolare attenzione a quegli avvenimenti che, secondo me, hanno maggiormente contribuito alla formazione del suo spirito. Successivamente ho concentrato la mia analisi letteraria unicamente sulla produzione teatrale dell’artista, tralasciandone l’immensa produzione poetica e prosastica, facendo riferimento anche al panorama delle scene teatrali della Spagna del Novecento segnate da un momento di crisi e dal conseguente rinnovamento. Dopo aver esposto, in breve, il percorso teatrale del drammaturgo, soffermandomi sul contenuto ed il significato di alcune tra le sue opere teatrali più importanti, sono poi passata alla trattazione vera e propria de El Público. Partendo dalle intricate vicende che descrissero la redazione e la trasmissione del testo, momenti di fondamentale importanza per la piena comprensione dell’opera, ho realizzato poi una sintesi essenziale della sua complessa trama. Infine, dopo un attento studio rivolto alle fonti più autorevoli che si sono interessate all’interpretazione dell’opera, ho elaborato una proposta d’analisi la quale, originando dall’esposizione di una possibile lettura della struttura dell’opera, come vedremo multiprospettica e multidirezionale, rintraccia all’interno del testo due possibili riflessioni tematiche: una di tipo critico-artistico ed un’altra di tipo socio-personale. A conclusione della mia analisi ho dedicato attenzione anche allo stile utilizzato dall’autore. Lorca si mosse tra il recupero di una tradizione letteraria ben precisa e l’utilizzo di novità in quel momento dettate dalle avanguardie artistiche, in particolar modo dal surrealismo, forma di espressione che lo aiutò nel portare in scena il suo io più nascosto. L’estrema originalità e valore umano fanno di quest’opera il testamento artistico di un uomo la cui sofferenza era pari al desiderio di poter vivere liberamente il proprio Amore Umano.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
8 Capitolo Primo Federico García Lorca, la vita e le opere Federico del Sagrado Corazón de Jesús García Lorca nacque a Fuente Vaqueros, un ricco paese della vega granadina, il 5 giugno del 1898, ed ivi trascorse gli anni della prima infanzia. Figlio di un agiato proprietario terriero e di una colta maestra dalle umili origini,1 ebbe la fortuna di formarsi in un ambiente benestante e artisticamente stimolante, quasi ogni membro della famiglia García sembrava infatti possedere una certa predisposizione per la musica ed una spiccata sensibilità artistica. L‟essere nato in una piccola provincia andalusa, a contatto con il vasto patrimonio folcloristico di quelle zone, segnò da subito l‟animo e la poesia del giovane Federico il quale arricchì il proprio carattere di un profondo amore verso la terra, la natura e le semplici realtà: Amo a la tierra. Me siento ligado a ella en todas mis emociones. Mis más lejanos recuerdos de niño tienen sabor de tierra. Los bichos de la tierra, los animales, las gentes campesinas, tienen sugestiones que llegan a muy pocos. Yo las capto ahora con el mismo espíritu de mis años infantiles. De lo contrario, no hubiera podido escribir Bodas de sangre [...] Este amor a la tierra me hizo conocer la primera manifestación artística [...] Mis primeras emociones están ligadas a la tierra y a los trabajos del campo.2 Federico proseguì la sua adolescenza nella città di Granada (1909), dove visse dieci anni di profonda maturazione personale, artistica ed intellettuale. Se 1 La madre Vicenta Lorca Romero abbandonò l‟insegnamento per dedicarsi all‟educazione e all‟istruzione del figlio trasmettendogli il suo amore per la musica e per la letteratura. 2 Federico García Lorca, Obras Completas, op.cit., pp.1.752-1.754. «Amo la terra. Mi sento legato ad essa in tutte le mie emozioni. I miei più lontani ricordi di bambino hanno sapore di terra. Gli insetti della terra, gli animali, i contadini, posseggono suggestioni che arrivano a pochi. Io li colgo oggi con lo stesso spirito dei miei anni infantili. Al contrario, non avrei potuto scrivere Bodas de sangre [...] Questo amore per la terra mi fece conoscere la prima manifestazione artistica [...] Le mie prime emozioni sono legate alla terra ed ai lavori del campo».

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

el público
federico garcia lorca
letteratura spagnola
renovacion teatral
surrealismo
teatro

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi