Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I giornali di quartiere a Genova. Una proposta di cittadinanza attiva

I giornali di quartiere sono degli importanti strumenti per la difesa dei principi di libertà, autonomia, trasparenza, correttezza e soprattutto di democrazia. Sono legati indissolubilmente alle istituzioni, alle scelte politiche e, naturalmente, alle evoluzioni continue dei mezzi di comunicazione. Il giornalismo di quartiere è un tema innovativo e di grande attualità, ma allo stesso tempo è saldamente ancorato alla storia e alla tradizione giornalistica della città.
Queste piccole pubblicazioni rappresentano un punto di partenza per analizzare diversi fenomeni tipici dell’informazione contemporanea: il ruolo che questa ricopre a livello territoriale nella società definita “glocal”, in cui la riscoperta e la rivalutazione della stampa minore assumono un significato strategico, il giornalismo on-line, il recente fenomeno dei blog di quartiere e il giornalismo partecipativo. L’informazione locale non è solo una forma positiva di partecipazione della gente alla vita del territorio, ma è un esempio di cittadinanza attiva.
Perché analizzare i giornali di quartiere a Genova? Perché la nostra città vanta una solida tradizione nel campo del giornalismo e presenta numerose pubblicazioni di questo tipo. Inoltre questa analisi è anche un’occasione per conoscere meglio la sua storia, i suoi quartieri e soprattutto la sua nuova conformazione amministrativa legata alla riforma del 2007 che ha dato vita a nove municipi.
Il giornale di zona è un importante strumento per la valorizzazione del territorio ed è una vera e propria cartina al tornasole che evidenzia bene le caratteristiche dei diversi quartieri e dei loro residenti, i problemi, gli usi, le tradizioni e i conflitti interni. Ma non solo, è anche uno specchio in cui si riflettono gli abitanti, il rapporto che questi intrattengono con il territorio di residenza, la loro disponibilità all’impegno civico e il loro grado di soddisfazione. Attraverso queste pubblicazioni gli attori sociali costruiscono un profilo identitario proprio, condividendo modelli comunicativi e sistemi valoriali comuni e si battono per difendere i propri interessi.
L’obiettivo primario che si è inteso raggiungere con l’avvio di questa ricerca è stato quello di effettuare un censimento e creare un catalogo che raccogliesse tutti i giornali di quartiere di Genova, siano essi realizzati da piccole redazioni libere, da associazioni culturali, sportive e di volontariato, oppure da circoli di partiti politici.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE I giornali di quartiere non sono solamente i fogli che troviamo nell edicola o nel negozio sotto casa, ma sono degli importanti strumenti per la difesa dei principi di libert , autonomia, trasparenza, correttezza e soprattutto di democrazia. Sono legati indissolubilmente alle istituzioni, alle scelte politiche e, naturalmente, alle evoluzioni continue dei mezzi di comunicazione. Il giornalismo di quartiere Ł un tema innovativo e di grande attualit , ma allo stesso tempo Ł saldamente ancorato alla storia e alla tradizione giornalistica della citt . Queste piccole pubblicazioni rappresentano un punto di partenza per analizzare diversi fenomeni tipici dell informazione contemporanea: il ruolo che questa ricopre a livello territoriale nella societ definita glocal , in cui la riscoperta e la rivalutazione della stampa minore assumono un significato strategico, il giornalismo on-line, il recente fenomeno dei blog di quartiere e il giornalismo partecipativo. L informazione locale non Ł solo una forma positiva di partecipazione della gente alla vita del territorio, ma Ł un esempio di cittadinanza attiva. PerchØ analizzare i giornali di quartiere a Genova? PerchØ la nostra citt vanta una solida tradizione nel campo del giornalismo e presenta numerose pubblicazioni di questo tipo. Inoltre questa analisi Ł anche un occasione per conoscere meglio la sua storia, i suoi quartieri e soprattutto la sua nuova conformazione amministrativa legata alla riforma del 2007 che ha dato vita a nove municipi. Il giornale di zona Ł un importante strumento per la valorizzazione del territorio ed Ł una vera e propria cartina al tornasole che evidenzia bene le caratteristiche dei diversi quartieri e dei loro residenti, i problemi, gli usi, le tradizioni e i conflitti interni. Ma non solo, Ł anche uno specchio in cui si riflettono gli abitanti, il rapporto che questi intrattengono con il territorio di residenza, la loro disponibilit all impegno civico e il loro grado di soddisfazione. Attraverso queste pubblicazioni gli attori sociali

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Ilaria Ugolini Contatta »

Composta da 156 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 460 click dal 29/06/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.