Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marketing Esperienziale. Servizi e atmosfera dell’Apple Store

La maggior parte dei libri di marketing utilizzati nella formazione su business economics sono focalizzati in particolare sulle teorie di marketing tradizionale, provenienti dai periodi di commercio di massa, durante i quali le società avevano molto potere ed i clienti erano lì per ricevere l’informazione dal marketing e di conseguenza agire. Non vi è dubbio che le teorie di base, quali le 4P del marketing mix o le 5 forze di Porter siano ancora rilevanti e ben studiate oggi - ma ciò che le teorie e i libri non riescono a comprendere sono le tendenze emergenti in costante evoluzione del marketing. Al fine di tenere il passo con gli sviluppi e aggiornare le conoscenze di marketing, ho deciso di concentrare la ricerca su un argomento interessante e non ancora ampiamente trattato nei libri di marketing. Questo argomento è il Marketing esperienziale, l’idea, cioè, di creare esperienze di marca per i clienti, di vedere, sentire, e vivere il brand, aumentando così la clientela e gestire le percezioni ed i rapporti con la società, marchio o prodotto. I clienti sembrano guadagnare sempre più potere sul mercato e perciò vogliono una maggiore interazione con l’aziende, i prodotti e le marche. Il lavoro esamina i cambiamenti nel marketing ossia si analizzano le tendenze che hanno portato alla nascita del marketing esperienziale.
La tesi è formata per rispondere alle principali domande riguardo al marketing esperienziale quali:
1- Come può essere utilizzato il marketing esperienziale per creare e gestire le relazioni con i clienti?
2- Cosa è cambiato nella società, in generale, e nel comportamento del consumatore,in particolare,che ha portato alla ascesa del marketing esperienziale?
3- Come possono essere migliorate le relazioni mediante l'aggiunta di elementi esperienziali?
4- Quali sono le inside del marketing esperienziale? Come possono essere superate?
5- Quali sono i stimoli ambientali e i loro impatto sulle emozioni del cliente? ecc

La ricerca si concentra principalmente sul Business Marketing e sul Consumer Marketing, fornendo una varietà di esempi e di informazioni necessarie per completare tutto il percorso di evoluzione dal marketing tradizionale a quello esperienziale. Lo scopo è di mostrare la diversità di opportunità esperienziali e di come gli elementi esperienziali possono, se programmati bene, essere applicati a quasi ogni parte di ogni società di marketing. Il marketing esperienziale può essere anche usato nel Business-to-Business Marketing. Esempi di B2B e orientamenti specifici non sono stati inclusi nella relazione, anche se molti degli elementi possono essere generalizzati per soddisfare entrambi, business-to-busines marketing e anche alcuni aspetti diversi del consumer marketing, ma comunque sarebbe meglio fare una introduzione separata. La prima parte della relazione si concentra sui cambiamenti fondamentali avvenuti nel approccio al marketing, nonché sulle ragioni che stanno dietro questi cambiamenti.
La seconda parte riguarda, in dettaglio, il marketing esperienziale e come questa filosofia può essere utilizzata per conseguire un vantaggio competitivo da parte di un’impresa; vantaggio competitivo che trova le sue fondamenta nella creazione di relazioni personali e legami affettivi con i clienti.

Mostra/Nascondi contenuto.
1. INTRODUZIONE La maggior parte dei libri di marketing utilizzati nella formazione su business economics sono focalizzati in particolare sulle teorie di marketing tradizionale, provenienti dai periodi di commercio di massa, durante i quali le società avevano molto potere ed i clienti erano lì per ricevere l’informazione dal marketing e di conseguenza agire. Non vi è dubbio che le teorie di base, quali le 4P del marketing mix o le 5 forze di Porter siano ancora rilevanti e ben studiate oggi - ma ciò che le teorie e i libri non riescono a comprendere sono le tendenze emergenti in costante evoluzione del marketing. Al fine di tenere il passo con gli sviluppi e aggiornare le conoscenze di marketing, ho deciso di concentrare la ricerca su un argomento interessante e non ancora ampiamente trattato nei libri di marketing. Questo argomento è il Marketing esperienziale, l’idea, cioè, di creare esperienze di marca per i clienti, di vedere, sentire, e vivere il brand, aumentando così la clientela e gestire le percezioni ed i rapporti con la società, marchio o prodotto. I clienti sembrano guadagnare sempre piø potere sul mercato e perciò vogliono una maggiore interazione con l’aziende, i prodotti e le marche. Il lavoro esamina i cambiamenti nel marketing ossia si analizzano le tendenze che hanno portato alla nascita del marketing esperienziale. La tesi è formata per rispondere alle principali domande riguardo al marketing esperienziale quali: 1- Come può essere utilizzato il marketing esperienziale per creare e gestire le relazioni con i clienti? 4

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Fiore Qatja Contatta »

Composta da 109 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9419 click dal 25/08/2010.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.