Skip to content

Il geomarketing nella gestione della forza di vendita indiretta

Informazioni tesi

  Autore: Ilenia Campana
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2009-10
  Università: Università Politecnica delle Marche
  Facoltà: Economia
  Corso: Gestione strategica d'Impresa
  Relatore: Silvio Cardinali
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 225

Il Geomarketing è una metodologia innovativa che consente un più efficace utilizzo delle informazioni disponibili in azienda, sfruttandone la componente territoriale per analisi non consentite dai tradizionali strumenti di valutazione. Nel primo capitolo, viene esposto il Sistema Informativo di Marketing, l'idea di fondo del sistema informativo di marketing è quella di sviluppare un percorso evolutivo che parta dal reporting di base per arrivare ad analisi avanzate, passando attraverso sistemi di analisi del portafoglio prodotti e clienti e procedure di budgeting e simulazione. Nel geomarketing l’utilizzo di Sistemi Informativi risulta di “vitale importanza” in quanto per l’azienda è necessario raccogliere, elaborare e conservare una grande quantità di informazioni. Nel secondo capitolo viene definito il geomarketing e viene sottolineata la sua importanza al giorno d’oggi come strumento innovativo. In questo ambito si sviluppa una visione del mercato da un punto di vista grafico, che permette di avere un’idea di come il mercato evolva, non solo in termini “aritmetici” ma avendo una visione “fisica” di come produzione, commercializzazione, clienti, concorrenza, opportunità siano posizionati sul territorio. Il geomarketing consente quindi un monitoraggio costante di ciò che accade sul “territorio competitivo” dell’impresa. Vengono perciò esposte le possibilità di utilizzo del geomarketing in tutte le funzioni aziendali e le componenti fondamentali per la sua implementazione, in particolar modo: competenze di marketing e statistica, software geografici (GIS) e statistici, cartografie, dati interni e dati esterni. Nel terzo capitolo viene descritta la figura dell’ agente-rappresentante, e tutto ciò che riguarda il sistema di gestione della forza di vendita indiretta: il reclutamento e la selezione, la formazione, la motivazione della forza di vendita, la retribuzione, valutazione e controllo delle vendite. In particolar modo sono analizzati i principali vantaggi e svantaggi che un’impresa può avere utilizzando una rete di vendita diretta o una rete di vendita indiretta, sia da un punto di vista economico-finanziario, come può essere un analisi del break-even-point, sia da un punto di vista qualitativo; quest’ultima analisi può riguardare caratteristiche strutturali, quindi di carattere politico-strategico, legate al tipo di rete, ma anche caratteristiche gestionali, cioè operative, legate alle modalità di utilizzo della rete stessa. Poi l’analisi è stata rivolta al sistema delle relazioni tra agente-rappresentante e impresa con particolare riferimento al coinvolgimento dell’agente nel processo decisionale di marketing, quindi vengono richiamate la politica di prodotto, di prezzo e di vendita. L’ultimo, e quarto capitolo rappresenta l’unione del percorso effettuato attraverso le argomentazioni dei capitoli precedenti, qui viene esposto come si possano utilizzare cartografie nella gestione della forza di vendita indiretta e l’utilizzo di innovativi sistemi come l’ A.R.M. (Agent Relationship Management), il quale rappresenta un nuovo approccio al monitoraggio della “forza di vendita indiretta” orientato alla qualità delle relazioni. I principi ed i metodi applicati sono gli stessi del CRM, ma al centro dell’attenzione si pone l’agente/rappresentante, e viene data enfasi alle attività di comunicazione tra quest’ultimo e l’impresa mandante. In questo capitolo si è sviluppato anche un benchmarking tra quattro società di consulenza di geomarketing, in modo da poter osservare cosa nella realtà viene offerto alle imprese per poter meglio gestire le proprie reti di vendita indirette utilizzando software di geomarketing. Infine è stato preso in esame un intervento di un’importante società si consulenza, ValueLab, presso un’azienda per la ristrutturazione della rete di vendita indiretta e vengono così mostrati gli eccellenti risultati del geomarketing utilizzato per tale attività. Quest’ultimo rappresenta il punto fondamentale nel quale questo lavoro voleva arrivare dato che nella realtà odierna sono poche le imprese che “conoscono” o si “fidano” dell’applicazione del geomarketing e della possibilità di ottenere con esso risultati migliori.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
I INTRODUZIONE Il Geomarketing è una metodologia innovativa che consente un più efficace utilizzo delle informazioni disponibili in azienda, sfruttandone la componente territoriale per analisi non consentite dai tradizionali strumenti di valutazione. Questa frase, che non è una definizione di cosa il geomarketing possa essere, ma rende chiaro anche a chi non ne sia a conoscenza, cosa esso non è. Il geomarketing non è un prodotto, né un servizio e non è solo per il marketing, perché i concetti che ne sono alla base possono, per non dire devono, essere fatti propri anche da altre funzioni aziendali. Il geomarketing è soprattutto un modo di lavorare, è la scelta di nuove forme di rappresentazione dei dati che lascia maggiore spazio alle capacità intuitive proprie dell’essere umano; è la decisione di introdurre a tutti gli effetti la variabile territorio nel processo decisionale. È infine la presa di coscienza che le decisioni, all’interno dell’impresa, sono fortemente influenzate dalla diffusione e comprensione delle informazioni. Fare geomarketing significa quindi: - rappresentare dati aziendali con mappe geografiche; - confrontare ed integrare dati di fonte e aggregazione diverse: informazioni di mercato, indicatori socioeconomici, localizzazione di clienti e concorrenti;

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

agenti
agenti-rappresentanti
crm
erp
forza di vendita
forza di vendita indiretta
forza vendita
forza vendita indiretta
geomarketing
gestione forza di vendita
gestione forza vendita
rappresentanti
sistema informativo
sistema informativo di marketing

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi