Skip to content

Verso una nuova era della comunicazione. Il caso ''The Best Job in the World''

Informazioni tesi

  Autore: Guglielmina Dubbini
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2010-11
  Università: Libera Università di Lingue e Comunicazione (IULM)
  Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo
  Corso: Relazioni pubbliche e pubblicità
  Relatore: Felipe Augusto Sylwan
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 89

Questa tesi è orientata principalmente verso i nuovi modi di comunicare ipotizzando, che un giorno, non molto remoto, si arriverà ad una comunicazione non solo altamente personalizzata ma bensì diversa da individuo a individuo.
Oggigiorno si parla molto di globalizzazione . Questo termine è stato iniziato ad essere utilizzato dagli economisti nel non lontano 1981 per riferirsi prevalentemente agli aspetti economici e alle relazioni fra i popoli e le grandi aziende. Questo fenomeno, però non è da inquadrare solo dal punto di vista economico, ma anche nei contesti quali i cambiamenti sociali, politici, tecnologici e nella interazione su scala mondiale che in questi campi hanno subito una sensibile accelerazione in particolar modo dagli anni ottanta in poi.
Insieme al termine “globalizzazione” spesso vengono associati, sentimenti quali un contagiante timore di indifferenziazione fra le culture e un allarmante rischio di omologazione.
Quello che si cercherà di dimostrare con questa tesi è una via di luce queste paure: proprio una completa globalizzazione (ottenibile grazie all’uso sempre più massiccio dei nuovi mass media) porterà ad una comunicazione sempre più accessibile e personalizzata.
È finita l’era delle mode e degli stili di vita: nel futuro più prossimo ognuno avrà dei servizi creati su misura.
Già oggi, molti di noi possono guardare in qualsiasi momento della giornata il proprio programma preferito senza interruzioni grazie allo streaming, far iniziare il proprio programma radio preferito nel momento che preferisce, leggere solo le notizie che gli interessano senza bisogno di doverle cercare sfogliando le pagine del giornale e così via...
Tutto ciò è possibile grazie ad internet.
Nel giro di pochi anni ciò sarà possibile non a molti, ma a tutti e le conseguenze che ne derivano porteranno ad una completa reinvenzione dei contesti di cui si è scritto in tema di globalizzazione: ossia quelli sociali, politici,economici e naturalmente tecnologici.
A questo punto potrebbe sorgere il dubbio che una sempre più alta personalizzazione dei servizi ed un sempre più alto potere di scelta nelle mani del soggetto consumatore porterà alla fine della amata/odiata pubblicità.
Questa problematica sarà proprio uno dei punti fondamentali di questa tesi che andrà ad analizzare lo scenario attuale della comunicazione, le novità di questi ultimi anni che stanno capovolgendo le dinamiche classiche fra venditore- consumatore ipotizzando così le conseguenze che questi cambiamenti porteranno al settore della pubblicità fino a ridefinirla completamente.
Si prenderà in considerazione anche un caso: quello di una campagna promozionale australiana dell’agenzia Sapient Nitro chiamata “The best job in the world”; campagna vincitrice di 3 Gran prix e 5 leoni a Cannes e del premio “Best of show” del 2009 al One show festival di New York.
Non si è preso in considerazione questo caso per gli innumerevoli premi vinti, ma per l’assaggio sul futuro della pubblicità, che ci ha dato: non più un semplice modo più o meno artistico di promuovere un bene o servizio, ma una vera e propria forma di comunicazione a 360°.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione “L’uomo è un animale sociale. Le persone non sono fatte per vivere da sole”. Seneca Queste parole hanno duemila anni di età, ma sono ancora del tutto attuali e forse la chiave di lettura per far capire, anche al più scettico, l’importanza della comunicazione. Consultando un dizionario 1 si troverà la seguente dicitura: Comunicàre [komuni'kare] v.tr. e intr. 1 v.tr. far parte ad altri di qualcosa; far sapere, render noto; diffondere 2 v.tr. amministrare la comunione 3 v.intr. essere in rapporto con qualcuno 4 v.intr. essere in contatto, in comunicazione 1 http://www.dizionario-italiano.it in data 17 Ottobre 2009.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

below the line
cambiamento della comunicazione
comunicazione 360 gradi
comunicazione su misura
ente del turismo queensland
facebook
la barriera corallina
new media
nuova comunicazione
nuova pubblicità
nuovi modi di comunicare
pubblicità
queensland
questa tesi è orientata principalmente verso quest
social media
the best job in the world
you tube

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi