Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'autobus notturno. Trasporto, pubblicità, informazione e sicurezza su uno stesso mezzo.

Oggi, la sicurezza dei giovani nelle notti dei week-end è minacciata dal problema dell’alcol al volante. Chi guida superando il tasso alcolemico consentito può andare incontro ad incidenti stradali e sanzioni molto severe, che vanno dalle multe salate alla sospensione della patente fino a due anni.
Poiché Palermo non offre servizi di trasporto notturno adeguati alle esigenze dei giovani, ho realizzato il progetto “Wego! I bus della notte”: sei linee di bus notturni che ogni week-end dalle 20:00 alle 04:00 attraversano i principali locali notturni, con uno staff per la sicurezza dei passeggeri, un’attesa massima alle fermate di 20 minuti, e un costo di € 2 a notte.
I Bus Wego! sono una combinazione di design, intrattenimento e informazione/pubblicità in tempo reale sugli eventi promossi dai locali notturni. Al servizio di trasporto è stato affiancato un sistema promozionale per la vita notturna: affissioni, dispenser, monitor, una radio locale e altri mezzi di comunicazione innovativi, come mappe segnaletiche, totem multimediali presso le principali fermate, un portale internet costantemente aggiornato e un circuito promozionale degli esercizi pubblici aderenti consentirebbero uno scambio efficace e tempestivo tra l’offerta dei locali notturni e la domanda dei consumatori. L’iniziativa rivestirebbe al contempo una soluzione efficace al problema dell’alcol al volante e un’opportunità di crescita economica del tessuto urbano notturno.
Il progetto gode di fattibilità economica: l’indotto pubblicitario consentirebbe di raggiungere margini di profitto nell’arco di due anni. È prevista la partecipazione di Amat S.p.A. in partnership con una società di comunicazione esterna.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE Il presente progetto sperimentale è stato pensato per la città di Palermo, ma, con opportuni adattamenti, potrebbe essere applicato ad altri contesti urbani nel mondo. L’obiettivo principale del lavoro è lo sviluppo di un servizio di mobilità urbana notturna nei fine-settimana, in grado di garantire maggiore sicurezza ai cittadini riducendo l’esposizione ai rischi della guida in stato d’ebbrezza, problema sociale emergente soprattutto per le giovani generazioni. L’obiettivo secondario del progetto è la crescita del sistema urbano- territoriale sotto il profilo economico e sociale, ottenibile attraverso un sistema di comunicazione rivolto al mercato della vita notturna. Questo si basa essenzialmente sulle forme più moderne di pubblicità dinamica all’interno dei mezzi di pubblico trasporto, i quali possono proporre spazi pubblicitari innovativi ed estremamente efficaci. La tesi parte da tre considerazioni iniziali:  nei fine-settimana, la mobilità urbana notturna è minacciata dai pericoli causati dalla guida in stato d’ebbrezza e malgrado le leggi italiane prevedano sanzioni molto severe per chi si mette alla guida superando il tasso alcolemico consentito, gli incidenti mortali, o comunque gravi, continuano a essere troppi;  nei fine-settimana la mobilità notturna di Palermo non è supportata da servizi di trasporto pubblico adeguati alle esigenze di spostamento dei giovani, pertanto, questi ultimi si spostano prevalentemente con i propri mezzi di trasporto;  spesso è difficile ottenere in tempo reale informazioni sull’offerta ricreativa notturna, tranne che tramite internet, unico mezzo, oggi, per

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Giulio Picone Contatta »

Composta da 213 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 712 click dal 22/09/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.